Unesco Creative Cities of Gastronomy: Alba ci prova

Venerdì 4 marzo, una delegazione di Amministratori comunali di Alba è recata in Municipio a Parma per promuovere la candidatura della città di Alba al network internazionale Unesco Creative Cities of Gastronomy. Ad accoglierla il Sindaco di Parma Federico Pizzarotti e l’Assessore al Turismo e alle Attività Produttive Cristiano Casa. 

L’obiettivo della visita del Sindaco Maurizio Marello, dell’Assessore al Turismo e Cultura Fabio Tripaldi, dei consiglieri Armando Bauduino e Mario Marano e del capo di gabinetto Gianfranco Maggi, è stata la firma di un protocollo d’intesa, volto a rafforzare la rete tra le due “Città Creative” del network Unesco nell’ambito della gastronomia.

La prima azione di sostegno reciproco era già stata concretizzata con la visita il 6 febbraio scorso del Sindaco Pizzarotti ad Alba.

L’Assessore albese Fabio Tripaldi commenta: “Forti del riconoscimento della Fiera Internazionale del Tartufo di Alba tra manifestazioni prioritarie del Ministero delle Politiche Agricole, Alimentari e Forestali, insieme a Vinitaly di Verona, al Salone del Gusto di Torino ed a Cibus di Parma, apriremo collaborazioni che, sono certo, faranno nascere nuove idee.

Segnalo, tra le iniziative, che gli organizzatori della fiera Cibus hanno già dato la loro disponibilità a riservare uno spazio alla nostra Fiera del Tartufo, per parlare, in un contesto di rilievo, dei nostri prodotti e delle nostre eccellenze enogastronomiche. In questi giorni verrà inoltre collocato ad Alba un pannello promozionale su Parma e, viceversa, a Parma si installerà un pannello sulla capitale delle Langhe”.

  

Link sponsorizzati

Lascia una risposta.