Nidi aperti a Cuneo il 19 e 20 marzo

Nelle giornate di mercoledì 19 e giovedì 20 marzo 2014, torna l’iniziativa Nidi aperti a Cuneo, promossa dall’Assessorato Socio Educativo, per fare conoscere meglio alle famiglie organizzazione, funzionamento, metodi educativi e spazi degli asili nido e micronidi del Comune di Cuneo (per bambini fino a tre anni).
Dalle ore 17 alle 19, saranno cinque i servizi che apriranno le porte ai genitori: si tratta di servizi che contribuiscono, insieme alle famiglie, alla crescita e alla formazione dei bambini attraverso progetti pedagogici specifici, operatori competenti e strutture che devono rispettare precisi standard normativi.

A Cuneo, “Nidi aperti” è un appuntamento consolidato e rappresenta un’importante occasione di dialogo con i
cittadini sia per far conoscere nei dettagli il funzionamento di uno dei settori tra i più delicati dell’Amministrazione comunale sia per fornire agli utenti le informazioni utili per una scelta consapevole del servizio educativo.

Un servizio che è stato recentemente ampliato, con l’entrata in funzione, nel 2013, del nuovo micronido comunale “Paguro” e di quello aziendale dell’ASO “S. Croce e Carle”, contribuendo a diversificare l’offerta e dando modo alle famiglie di orientare le scelte in funzione delle proprie necessità.

L’edizione 2014 di Nidi paerti a Cuneo si svolgerà presso:

- Asilo Nido “I girasoli” Via Silvio Pellico 5 (tel. 0171.692079)
- Micronido “Le Primule” Via Silvio Pellico 5 (tel. 0171.634017)
- Asilo Nido “ Le pratoline” Via Tornaforte 19/bis (tel. 0171.64486)
- Micronido “Paguro” Via Carlo Emanuele 6 (tel. 348.6889792)
- Micronido Aziendale Via Bongioanni 20 (tel 348.5193184)

Per maggiori informazioni si possono contattare direttamente gli asili oppure il Settore socio educativo del
Comune di Cuneo, Via Roma 2, 0171-444503.

  

Link sponsorizzati

Lascia una risposta.

  • corso-geologia-fossano

    Al via un corso di geologia a Fossano

    da on 10 febbraio 2019 - 0 Commenti

    Fossano è la città del grande geologo italiano Federico Sacco, vissuto a cavallo di due secoli dal 1864 al 1948: il suo amore per la divulgazione della Storia della Terra lo rese un antesignano dell’odierno geoturismo, ossia l’arte di scoprire e raccontare il motivo scientifico che sta alla base della grandiosità dei panorami naturali. Abbandonando il […]

  • salsomaggiore

    Bra: soggiorni al mare e alle terme per anziani

    da on 14 febbraio 2019 - 0 Commenti

    Anche quest’anno il Comune di Bra organizza un soggiorno al mare e un viaggio alle terme  dedicati alla terza età e pensati per i cittadini over 60. Dal 5 al 19 maggio 2019 è proposto il pacchetto termale a Salsomaggiore con pernottamento in pensione completa all’hotel “Il Baistrocchi” (4 stelle) dotato di un reparto cure […]

  • SPECTACULUM PROSEQUITUR

    CUNEO: Spectaculum Prosequitur di Claudio Berlia

    da on 14 febbraio 2019 - 0 Commenti

    Sabato 16 febbraio 2019, alle ore 18 presso il complesso monumentale di San Francesco (via Santa Maria 10, Cuneo) verrà inaugurata “Spectaculum Prosequitur“,  mostra antologica di Claudio Berlia con Stefano Allisiardi, Mirko Andreoli, Michele Bruna, Serena Gamba,  Oscar Giachino, Claudio Signanini e Marco Tallone.

  • bra-municipio

    BRA: Tre tirocini per diabili in Municipio

    da on 1 febbraio 2019 - 0 Commenti

    E’ pubblicato sul sito del Comune di Bra (sezione Personale/selezioni) l’avviso di selezione per tre tirocini riservati a persone di categoria protetta – disabili, ai sensi dell’art. 11 della legge 68/1999, ai fini dell’inserimento lavorativo. I tirocini che saranno attivati presso il Comune di Bra sono della durata di sei mesi e prevedono l’individuazione di […]

  • voucher scuola

    Diritto allo studio in Piemonte: apre il bando per il nuovo voucher scuola

    da on 17 aprile 2019 - 0 Commenti

    Aprirà giovedì 18 aprile e resterà aperto fino al 30 maggio 2019 il bando per il nuovo voucher scuola, il ticket virtuale introdotto in Piemonte nel 2017 per gli acquisti legati al diritto allo studio, che si presenta quest’anno con alcune importanti novità. In primo luogo, per ampliare la platea dei potenziali beneficiari ed evitare […]