Solo specialità di Fassone alla fiera zootecnica di primavera di Cuneo

Con l’arrivo della primavera prende il via la stagione zootecnica. Domenica 22 e lunedì 23 marzo si tiene al Miac di Cuneo la Fiera di Quaresima 2015 che vedrà la partecipazione di 54 allevatori per un totale di 93 capi iscritti. Presentando l’edizione numero 65 della manifestazione, il presidente del Miac Stefano Dho ha voluto ribadire la centralità di Cuneo rispetto al mercato bovino. “Con i suoi 20 mila capi commercializzati – ha sottolineato il presidente – la nostra area fieristica conferma la leadership a livello nazionale”.

Se la mostra nazionale di novembre è il momento della vetrina per i campioni riproduttori della Razza Piemontese, quella di marzo accende i riflettori sull’aspetto della produzione e più in generale della carne. Anche per questo motivo sarà protagonista della due giorni la cooperativa Compral carne, che al Miac ha il laboratorio di sezionamento e lo spaccio di vendita. All’interno del ristorante “Oh Cuntacc” i tagli per l’asado e le varie ricette gastronomiche verranno forniti direttamente da Compral.

“Solo carne di Fassone, la nostra specialità – spiega Bartolomeo Bovetti direttore della cooperativa -. Grazie ai 250 soci, tutti allevatori-produttori, abbiamo una forza che ci consente di essere il primo player sul mercato della Piemontese, capace di soddisfare la Grande Distribuzione di alta gamma, e una serie di punti vendita che da qualche tempo comprendono anche la linea Fassoneria, un nuovo modello di negozio-ristorante-delivery già presente a Torino e in futuro in altre città italiane”.

Domenica 22 la Fiera sarà dedicata ai cavalli, agli animali da fattoria e al mondo rurale. Lunedì andrà in scena la Mostra zootecnica con le passerelle e l’assegnazione delle gualdrappe e dei premi speciali. Il Miac sarà collegato a Cuneo città da un servizio di navetta gratuito con partenza alla stazione ferroviaria, in funzione dalle 9 alle 18.

Fassoneria_tavolo

  

Link sponsorizzati

Lascia una risposta.