CUNEO: Con gli occhiali di Gandhi


CUNEO: Con gli occhiali di Gandhi



CUNEO: Con gli occhiali di Gandhi

La rete Coordinamento Pace Cuneo, in collaborazione col Centro Sereno Regis di Torino, propone alla cittadinanza e in particolare ai giovani due giorni di riflessione su come affrontare i conflitti in una ottica di nonviolenza.

C’è spazio per la nonviolenza nei conflitti e nelle guerre? Quale efficacia (esiti, risultati operativi) nelle guerre e nelle lotte nonviolente? Cosa è necessario fare per cercare di capire come nasce e come si sviluppa un conflitto? Quali sono gli atteggiamenti, le contraddizioni, i comportamenti¸ il ciclo di vita del conflitto? Come si sviluppa la violenza diretta, strutturale, culturale e come si fa a capire gli attori che agiscono in un conflitto? Queste le domande da cui si partirà nei lavori condotti insieme.

Per costruire la nonviolenza è necessario passare dalle posizioni e dagli interessi ai bisogni legittimi, sviluppando il pensiero tra passato e futuro, tra positivo e negativo. Si parlerà dell’attuale conflitto Russo-Ucraino e dei conflitti nel mondo ma non solo, perché essere nonviolenti è una scelta che si deve attuare in ogni ambito della nostra vita.

Imparare divertendosi è più facile: per questo sono stati progettati due giorni di formazione cooperativa, con laboratori di gruppo, guidati da Giorgio Barazza e da Elisa Cresitelli presso i locali della Casa del Quartiere Donatello in via Rostagni 23L, Sabato 3 dicembre dalle ore 14,15 alle 18,45 e Domenica 4 dicembre dalle 9,30 alle 12 e dalle 14,30 alle 17,30, con possibilità di pranzo condiviso. Le iscrizioni si raccolgono dal 21 al 28 novembre telefonando o messaggiando ai numeri: 3473865237 – 3896888998 e prevedono una offerta libera a copertura dei costi e del materiale che verrà inviato ai partecipanti.

 



Data / Ora
03/12/2022 - 04/12/2022 / Tutto il giorno

Luogo
La Casa del Quartiere Donatello (Cuneo)

Categorie






#_OPENSTREETMAP

Indirizzo
Via Aurelio Rostagni, 27
Cuneo
Cuneo
Piemonte

Italia


SENO PERFETTO

Hai già letto?



Seguici su Facebook!