Carri vincitori Carnevale Mondovì 2014

Si sta per chiudere, dopo la seconda sfilata di domenica 2 marzo, quella che si configura sin d’ora come l’edizione dei record per il Carlevè ‘d Mondvì: bissati gli oltre tremila sfilanti e le ventimila presenze: due sfilate intense e ricche di emozioni. Numeri che collocano di diritto il Carnevale monregalese tra gli appuntamenti di rilievo in tutto il Piemonte, crocevia di tradizioni con i numerosi ospiti liguri, presenti in massa alla cerimonia di “consegna delle chiavi”.
Nella giornata di giovedì 27 febbraio, infatti, nella splendida cornice del Salone del Circolo Sociale di Lettura sito nel Palazzo del Governatore, il Sindaco di Mondovì Stefano Viglione ha consegnato le chiavi a sua maestà il Moro, impersonato da Carlo Giorgio Comino. La cerimonia ha sancito il gemellaggio ufficiale con la maschera genovese di Capitan Spaventa, impersonato dal giornalista Marco Raffa.

Un centinaio le maschere presenti, giunte da tutti i carnevali della provincia di Cuneo e dalla Liguria, ponendo il Carlevè ‘d Mondvì al centro di un’alleanza carnascialesca che da anni unisce tutte le Alpi Marittime: rappresentati i carnevali di Cuneo, Asti, Cairo Montenotte, Cambiano, Carmagnola, Chivasso, Loano, Moncalieri, Rivalba, Marentino-Vernone e Savona, presente con le maschere di Cicciolin e Re Chinotto. La serata è proseguita alla Cà del Moro – Dancing Christ, centro nevralgico delle attività carnascialesche, con la tradizionale “Cena dei Lombardi” che ha fatto registrare il tutto esaurito.

In settimana, grande successo anche per le due serate dello “Zecchino…Moro”, promosso grazie al sostegno della Banca Alpi Marittime di Carru, con il tutto esaurito al teatro Baretti: martedì e mercoledì sera, sono saliti sul palco 270 alunni delle scuole primarie di Mondovì, diretti da Roby Bella, per interpretare canzoni e musiche in dialetto. Sul palco anche il biker cebano Alessandro Barbero.

Il tradizionale “Giro del Moro” presso le scuole e le strutture assistenziali del Monregalese volge al termine, con il consueto bagaglio di sorrisi e divertimento, regalando gioia e spensieratezza. Particolarmente ricco il Grande Carnevale dei bambini, andato in scena sabato pomeriggio presso il Dancing Christ, sponsorizzato dalla Confcommercio Ascom Monregalese.

«Abbiamo avvertito – commenta Enrico Natta, presidente della Famija Monregaleisa – tanta voglia di Carnevale, c’era nell’aria un forte desiderio di divertimento per cercare quella spensieratezza che spesso si rincorre in una quotidianità così intensa. Ci auguriamo di essere riusciti a realizzare questo desiderio, i numeri sono dalla nostra parte. Un lavoro, quello della Famija Monregaleisa, reso possibile solo grazie all’appoggio ed al contributo del Comune di Mondovì, della Fondazione Cassa di Risparmio di Cuneo, dei commercianti di Mondovì tramite l’associazione “La Funicolare” e l’Ascom, di Mondovicino oltre ai tanti sponsor privati che ci hanno garantito un appoggio economico fondamentale. Doveroso menzionare anche tutto l’apparato comunale, il Comando della Polizia municipale e tutto il corpo dei vigili urbani, il Comando dei carabinieri di Mondovì, il Comando dei vigili del fuoco di Cuneo e il distaccamento di Mondovì e tutti i volontari che hanno garantito il servizio d’ordine in occasione delle sfilate.

Un grande ringraziamento anche al Moro, alla Béla Monregaleisa, a tutta la Corte ed ai menestrelli. Infine, grazie al pubblico, così numeroso non solo alle sfilate, ma in tutti gli eventi collaterali del Carlevé: il Carnevale di Mondovì è di tutti, volàno a livello turistico ed economico oltre che sociale. Per questo ci impegneremo a proseguire la tradizione con rinnovato entusiasmo».

L’ultima settimana di appuntamenti del Carlevè ‘d Mondvì si aprirà con il Veglione dei Commercianti, al Dancing Christ, preceduto dall’apericena del Veglione presso il Caffè Statuto. Il ‘martedì grasso’ sarà interamente dedicato ai bambini con la partecipazione della Corte del Moro, dei protagonisti dello Zecchino… Moro e della Scuola di circo Macramé: in tutto presso l’Outlet Village di Mondovicino. In serata l’apericena al Caffè Statuto ed il Grande veglione in maschera, sempre alla Cà del Moro. Sabato 8 marzo, presso il ristorante La Ruota di Pianfei, Festa della donna con cena di chiusura del Carlevè ‘d Mondvì (prenotazioni ristorante “La Ruota” tel. 0174 585701).

Nella serata di domenica 2 marzo, la Cà del Moro ha accolto la cerimonia di premiazione di carri allegorici e gruppi mascherati. Ecco nel dettaglio l’elenco dei vincitori:

Classifica sfilate Carleve’ ‘d Mondvì 2014 (domenica 23 febbraio e domenica 2 marzo)

Categoria ‘Carri allegorici’
1° classificato Carro allegorico di Peveragno
“ORIENTE… dal tormento alla speranza”
2° classificato Carro allegorico di Margarita
“La gobba fa tendenza”
3° classificato Carro allegorico di Mondovì Borgo Ferrone
“Cui der Ferun” “Sandokan”
Carro allegorico di Caraglio – Le Paschere
“Pascher…Hobbit”

Carnevale-Mondovì-2014_Peveragno-vincitore

I vincitori di Peveragno

Categoria ‘Gruppi mascherati’
1° classificato Gruppo mascherato di Mondovì – Parrocchia Cuore Immacolato, via Cuneo
“La vite è bella!”
2° classificato Gruppo mascherato “Amici di Roccaforte”
“Galli e galline”
3° classificato Gruppo mascherato di Mondovì “Cantine Bonaparte”
“La corrida mi corrode”
4° classificato Gruppo mascherato Mondovì Frazioni
“I Messicani”

Carnevale-Mondovì-2014_la-vita-e-bella

La vita è bella

Trofeo Carnevale di Mondovì
Al carro allegorico di Mondovì Borgo Ferrone – “Cui der Ferun”
“Sandokan”

Premio del Presidente a insindacabile giudizio di Enrico Natta, Presidente della Famija Monregaleisa
Al carro allegorico di Fossano Borgo Romanisio
“I Ciapa Galetu”
in segno di solidarietà e vicinanza agli amici del carnevale di Fossano

Trofeo Mauro Bonino
messo in palio dagli amici di Baudenasca per il miglior spirito carnascialesco
Al carro allegorico dell’Oratorio di Trinità
“Il veliero e i suoi pirati”

Premio speciale al Leo Club Carrù-Dogliani-Villero Beach, gruppo mascherato Timber “I boscaioli delle Langhe”, perché oltre alla grande allegria e vivacità dimostrata durante le sfilate hanno partecipato per sostenere un encomiabile progetto: “un aiuto grande come una casa… anzi come tre”. Intatti il ricavato sarà devoluto all’AIL di Cuneo che fornirà ai malati di leucemia delle case speciali per effettuare le cure senza doversi recare in ospedale.
Premio speciale alla società Ginnastica Mondovì per la grazia e l’eleganza delle ginnaste che hanno partecipato con grande compostezza alle sfilate.
Il presidente Enrico Natta ha inoltre premiato gli armigeri Pasquale Boeti e Luigi Venezia: “…da vent’anni, collaboratori insostituibili e grandi trascinatori di tutta la Corte del Moro”,

  

Link sponsorizzati

Lascia una risposta.

  • Straconi-2014

    A Cuneo si aprono oggi le iscrizioni per la Stracôni 2021

    da on 7 ottobre 2021 - 0 Commenti

    Si aprono oggi (giovedì 7 ottobre), come sempre il primo giovedì di ottobre, le iscrizioni per l’edizione 2021 della Stracôni, la tradizionale camminata dell’autunno di Cuneo. Un’edizione che segna il ritorno della manifestazione dopo la pausa forzata dello scorso anno, quando il Covid aveva impedito l’organizzazione di un evento sportivo così partecipato. Le iscrizioni si chiuderanno l’11 novembre oppure […]

  • provincia lavoro

    Provincia di Cuneo cerca 5 persone da assumere a tempo pieno e indeterminato

    da on 25 novembre 2021 - 0 Commenti

    La Provincia di Cuneo ha pubblicato tre bandi di concorso per la copertura di un totale di 5 posti presso il Servizio Europa Interventi Strategici (Seis), la nuova struttura istituita dall’ente come supporto agli enti locali della Granda per la progettazione e l’attuazione di interventi su fondi europei. Le domande devono essere presentate entro giovedì 23 dicembre […]

  • fiera del marrone 2021 cuneo

    Cuneo è pronta per la 22ª edizione della Fiera nazionale del Marrone

    da on 7 ottobre 2021 - 0 Commenti

    La Fiera nazionale del Marrone 2021 di Cuneo, giunta quest’anno alla 22a edizione, è considerata una delle più importanti rassegne enogastronomiche d’Italia, vetrina unica delle produzioni tipiche, delle eccellenze e delle antiche tradizioni del territorio piemontese, delle Alpi e del Mare. Un appuntamento irrinunciabile per ogni intenditore e per chiunque desideri vivere un fine settimana immerso nella genuinità […]

  • croce rossa italiana

    Il concorso della Croce Rossa di Cuneo per autisti soccorritori

    da on 12 ottobre 2021 - 0 Commenti

    Il Consiglio Direttivo del Comitato di Cuneo ha deliberato l’indizione di un concorso per la redazione di una graduatoria per operatore tecnico dipendente, con profilo di autista/soccorritore. La graduatoria che si andrà a creare in questo modo sarà utilizzata per le prossime assunzioni nei futuri tre anni.

  • mostra razza piemontese 2021 cuneo

    A Cuneo la 41ª Mostra Nazionale della Razza Piemontese

    da on 7 ottobre 2021 - 0 Commenti

    A Cuneo si scaldano i motori per ripartire con la Mostra Nazionale della Razza Piemontese 2021 organizzata da ANABORAPI in collaborazione con MIAC. Si tratta di uno dei maggiori eventi zootecnici a livello italiano e il co-organizzatore MIAC è pronto nuovamente ad accoglierlo presso la sua sede sita in Via Bra 77 a Cuneo. Come ogni anno, […]