TRA[ce]S – Trasmettere Ricerca Archeologica nelle Alpi del Sud

 

Si è svolto, a Cuneo e a Bene Vagienna, nelle giornate del 30 e 31 maggio il lancio del Progetto “TRA[ce]S Trasmettere Ricerca Archeologica nelle Alpi del Sud”, cofinanziato all’85% dal Fondo Europeo di Sviluppo Regionale dell’Unione Europea all’interno del Programma Operativo di Cooperazione Transfrontaliera Interreg V-A Italia-Francia  ALCOTRA 2014-2020.
Il progetto, della durata di 3 anni e del valore complessivo di 2.380.000 euro, ha come obiettivo principale la messa in rete dei più significativi siti archeologici del territorio transfrontaliero italo-francese, finalizzata a garantire la loro valorizzazione turistica integrata e sostenibile.

Il Comune di Cuneo, rappresentato nella due giorni di lancio dall’Assessore alla Cultura Alessandro Spedale,  interviene all’interno di questo progetto di cooperazione in qualità di partner, con attività di studio, formazione e valorizzazione declinate in luoghi strategici del territorio.

Il partenariato che vede il Comune di Bene Vagienna in veste di Capofila, è costituito, insieme a Cuneo, dai Comuni di Chiusa Pesio, Costigliole Saluzzo, dall’Unione del Fossanese, dall’Ente di gestione delle Aree protette della Alpi Marittime per l’Italia e dal Dipartimento dell’Alta Provenza e i Comuni di Digne-les-Bains e di Castellane per il versante francese.

Il progetto, oltre alla conduzione di scavi archeologici e di studi specialistici, attuati con la partecipazione diretta del mondo accademico e della Soprintendenza, prevede la realizzazione di interventi a carattere fortemente inclusivo, con l’abbattimento di barriere architettoniche volte a migliorare l’accessibilità ai siti, e azioni di coinvolgimento e formazione della popolazione locale e degli operatori, per incrementare la consapevolezza del patrimonio culturale e delle potenzialità di un’offerta turistica integrata con le altre attrazioni del territorio, in ottica transfrontaliera innovativa e partecipata.

traces

  

Link sponsorizzati

  • paparelli-vignetta

    Più fumetto che arrosto di Danilo Paparelli a Dronero

    da on 21 ottobre 2017 - 0 Commenti

    Il Museo Luigi Mallé di Dronero ospita dal 27 ottobre 2017 al 28 gennaio 2018 la mostra Più fumetto che arrosto. 73 Ritratti e biografie dei più famosi chef stellati di Danilo Paparelli, a cura di Ivana Mulatero.

  • disegnato-acqua

    Disegnato dall’acqua. Il paesaggio di un ambiente fluviale a Cuneo

    da on 1 novembre 2017 - 0 Commenti

    Passeggiando lungo i nostri fiumi possiamo incontrare tracce di due diversi mari ormai scomparsi, ciottoli che ci parlano di spiagge tropicali e resti di montagne che non esistono più. Il territorio cuneese è profondamente legato al continuo moto dell’acqua che ha disegnato nei secoli il paesaggio che conosciamo. “Disegnato dall’acqua. Il paesaggio di un ambiente […]

  • pincione

    Espressioni d'arte. Rassegna opere di Valter Pincione a Cuneo

    da on 29 novembre 2017 - 0 Commenti

    Palazzo Samone ospiterà dal 2 al 26 dicembre 2017 una mostra del pittore naif Valter Pincione. I suoi dipinti, di spontanea creatività, raffigurano la relazione esistente tra l’uomo e la natura. Osservandoli è facile ritornare con la mente alle emozioni dell’infanzia, quando con lo sguardo si scoprivano le stagioni, la prima neve, gli antichi mestieri […]

  • razza-valdostana-ivrea

    Lo spettacolo della razza bovina Valdostana nel weekend a Ivrea, fra zootecnia e il folklore della tradizione

    da on 15 novembre 2017 - 0 Commenti

    Come accade da più di mezzo secolo, alle porte dell’inverno Ivrea si veste a festa per celebrare la sua vocazione agricola e zootecnica. Una tradizione che rivive sabato 18 e domenica 19 novembre, con la Mostra regionale della razza bovina Valdostana, alla sua 59esima edizione. Mandrie che sfilano al suono dei campanacci, le regine che […]

  • piet-mondrian

    Piet Mondrian Universale - Immersive Interactive Experience a Cuneo

    da on 21 ottobre 2017 - 0 Commenti

    La Fondazione CRC ospita Piet Mondrian Universale – Immersive interactive experience, mostra inaugurale dello Spazio Innov@azione, prima galleria virtuale, immersiva e interattiva. Un nuovo concept espositivo, un modo totalmente innovativo di proporre la fruizione dell’arte, attraverso un allestimento multimediale capace di immergere il visitatore in un’esperienza di straordinario impatto visivo ed emotivo.

Hai già letto…

Tweets cuneesi