Il Consiglio Comunale di Caramagna Piemonte del 29/5/2015

consiglio-comunale

Consiglio Comunale di Caramagna Piemonte dedicato quasi interamente al bilancio di previsione quello di venerdì 29 maggio 2015. Un bilancio difficile, come ha sottolineato il sindaco Mario Riu, ancora pieno di incertezze, che solo la scrupolosità del segretario dott. Giacomo Garino e della ragioneria ci consente di approvare con la fiducia che anche quest’anno le previsioni siano azzeccate. Continue reading …

Resoconto del Consiglio Comunale di Caramagna Piemonte del 30/4/2015

consiglio-comunale

Rinviato per motivi tecnici il secondo punto all’ordine del giorno riguardante una questione urbanistica  per l’esigenza di approfondimenti tecnici, il Consiglio Comunale di Caramagna Piemonte di giovedì 30 aprile 2o14 ha praticamente solo discusso l’approvazione del bilancio consuntivo: il sindaco nell’illustrarlo ha infatti inglobato le sue comunicazioni, che riguardavano soprattutto alcune idee sul bilancio preventivo ancora in gestazione, che sarà portato in approvazione nelle prossime settimane. Soprattutto ha esordito sottolineando la situazione di ulteriori tagli ai Comuni ed anche, drammatici, alle Provincie. Ed ha subito ringraziato chi stila materialmente il  bilancio –  la ragioniera Silvana Fumero ed il segretario dott. Garino – per l’impegno profuso  soprattutto ad applicare le tante novità contabili volute dallo Stato. Il bilancio del 2014 pareggia su 3.846.359,23 euro, il fondo cassa al 31 dicembre era di 652.551,71 euro e l’avanzo di amministrazione è stato di 225.818, 43: da sottolineare che questa cifra verrà rivalutata, col nuovo sistema contabile del bilancio 2015 che elimina i residui attivi e passivi, a circa 290 mila euro. Il patto di stabilità è stato rispettato col margine di circa 5 mila euro. Da rilevare le spese contenute per il personale, che rappresentano solo il 19% delle entrate, dato che diventerebbe anomalo se si superasse il 40%: personale che il sindaco ha voluto ringraziare soprattutto per l’impegno degli ultimi mesi, in cui si è ridotto di un’unità che verrà rimpiazzata solo nei prossimi giorni. Le spese che incidono maggiormente sul bilancio sono quelle dedicate all’istruzione, al sociale, allo sport, naturalmente comprendendo  i costi energetici e del riscaldamento, e dell’illuminazione pubblica che nel bilancio dello scorso anno ha superato i 220 mila euro a causa di ritardi di fatture arretrate degli anni precedenti. I rifiuti sono una partita di giro di 311 mila euro a carico dei cittadini, che inoltre pagano direttamente l’acqua all’ACDA. I maggiori investimenti sono stati realizzati con gli oneri di urbanizzazione, scesi a meno di 110 mila euro, i 135 mila euro di “scuole sicure” con lavori appaltati da realizzare ad elementari e palestra e la devoluzione del mutuo residuo del fotovoltaico, circa 100 mila euro, ai nuovi loculi in costruzione. A tutto ciò si fa fronte con le entrate, in particolare i quasi 408 mila euro di Imu (ricordiamo che quella sui fabbricati industriali resta direttamente allo Stato), 181 mila euro di Tasi, 72 mila euro di Irpef: alle quali si aggiunge un trasferimento perequativo dallo Stato, chiamato “Fondo di solidarietà comunale”, che lo scorso anno è stato di 333 mila euro. Per il 2015 è previsto che sarà ridotto di circa 70 mila euro, cui si dovrebbero aggiungere dei fondi non trattenuti lo scorso anno. Il che fa presumere che potrebbero mancare circa 100 mila euro per il bilancio di quest’anno. “Probabilmente per far quadrare il bilancio senza comprimere i servizi ai cittadini, dovremo fare un piccolo aumento che spalmeremo su Irpef ed Imu, in modo però da continuare a mantenere le nostre aliquote tra le più basse della zona, limitando il più possibile il sacrificio delle famiglie e delle imprese. Inoltre cercheremo di fare alcuni risparmi, a partire dalla bolletta energetica. E continueremo a cercare finanziamenti ‘extra’ per realizzare le opere necessarie.” ha aggiunto Riu.

Al termine il bilancio consuntivo è stato approvato col voto favorevole della maggioranza (assente per indisposizione Gianfranco Becchio) e l’astensione della minoranza “pur riconoscendo l’impegno” ha dichiarato Sebastiano Emanuel, che ha anche voluto lasciare come proposte per il nuovo bilancio l’esigenza di porre dossi rallentatori nelle zone di maggior pericolo e di pensare all’illuminazione della strada comunale parallela alla “Reale” da via Carmagnola verso il Merlino, molto frequentata dai camminatori. Con l’impegno del sindaco e della maggioranza ad approfondire e a confrontarsi anche con la cittadinanza in vista della stesura del bilancio preventivo, si è chiuso il Consiglio.

Caramagna Piemonte, è morto Mario Berrino

Berrino-Mario

A Caramagna Piemonte è morto, all’età di 86 anni, Mario Berrino. Nato a Virle, trasferitosi a Caramagna nel 53, ex operaio della prima Silver Car, calzolaio, era conosciuto soprattutto come clarinettista, suonatore in diversi gruppi fino a che la salute glielo ha consentito. Continue reading …

La Festa degli Auguri delle Fattorie Osella di Caramagna Piemonte

Festa-degli-Auguri-Fattorie-Osella-Caramagna-Piemonte-2014

Ha avuto luogo, nei giorni scorsi, l’annuale festa degli auguri delle Fattorie Osella. Due serate nella splendida cornice del “Lago dei Salici”, il prestigioso ristorante caramagnese, la prima dedicata ai fornitori di latte, tutti della zona, e la seconda alle maestranze del caseificio di Caramagna e degli uffici milanesi della Mondelez, che gestisce le Fattorie in società con Dario Osella, il dinamico imprenditore caramagnese che a partire dagli anni ’60, succeduto al padre ed al fratello, ha sviluppato un’azienda che produce formaggi di una qualità unica, conosciuta anche all’estero. Continue reading …

Inaugurate le Sale del Vescovo dell’Abazia Santa Maria di Caramagna

Caramagna-Piemonte_Abazia-Santa-Maria_Sala-Vescovi

Grande affluenza di pubblico sabato 15 novembre 2014 per l’inaugurazione delle Sale del Vescovo dell’antica Abazia Santa Maria di Caramagna Piemonte, ora Chiesa parrocchiale, e per il restauro della Tela d’altare della sacrestia raffigurante la Madonna con il Bambino e i santi Antonio da Padova e Carlo Borromeo. Continue reading …

Insediato il nuovo Consiglio Provinciale di Cuneo

Cuneo_Consiglio-Provinciale_ottobre-2014

Nella giornata di ieri, lunedì 27 ottobre 2014, nella sala Giolitti del palazzo della Provincia, si è insediato il nuovo Consiglio provinciale di Cuneo eletto nella giornata di domenica 12 ottobre 2014. Dopo la convalida degli eletti, si è proceduto al giuramento del neo presidente Federico Borgna. Continue reading …

Federico Borgna presidente della Provincia di Cuneo

Consiglio-Provinciale-Cuneo_ottobre-2014

Il sindaco di Cuneo, Federico Borgna,  41 anni, è il nuovo presidente della Provincia di Cuneo. E’ stato eletto dai sindaci e dai consiglieri comunali dei 250 Comuni della Provincia di Cuneo, in rappresentanza del territorio. Continue reading …

Caramagna Piemonte ha festeggiato Francesco Emanuel

Emanuel-Francesco

Francesco Emanuel, impiegato per oltre 40 del Comune di Caramagna Piemonte, ha festeggiato, nella serata di giovedì 9 ottobre 2014, la sua pensione, con i colleghi e gli amministratori comunali, con una cena al Ristorante L’Arancera di Racconigi. Continue reading …

Caramagna Piemonte festeggia 40 anni di sacerdozio di Don Antonio Borio

Borio-Antonio_Caramagna-Piemonte_ottobre-2014

Nella giornata di ieri, domenica 5 ottobre 2014, la Comunità Parrocchiale e tutto il paese hanno festeggiato i 40 anni di sacerdozio del Parroco, Don Antonio Borio che ha concelebrato la Messa delle 10 con don Flavio che collabora con la Parrocchia e Don Piero Gallo cavallermaggiorese come Don Tonino, ricevendo i doni ed i saluti dei parrocchiani, compreso il sindaco Mario Riu. All’uscita della chiesa un abbraccio collettivo e un volo di palloncini, poi un affollato pranzo in Oratorio con i famigliari ed i tanti amici di questi anni.

Continue reading …

Federico Borgna unico candidato a presidenza Provincia di Cuneo

22 settembre 2014 politica

1 Commento

Borgna-Federico_2014

La Provincia di Cuneo informa che è stata presentata in Provincia, nella giornata di lunedì 22 settembre 2014, un’unica lista di candidati per le elezioni provinciali 2014 nella quale è indicato quale candidato alla carica di presidente Federico Borgna, sindaco di Cuneo. Continue reading …

Bibbia di Borso D’Este in dono alla Biblioteca di Caramagna Piemonte

Bibbia-di-Borso-d-Este

Il cittadino onorario di Caramagna Piemonte, Piero Concio, con la moglie Maria, si apprestano a donare un altro prezioso volume alla Biblioteca Civica Luigi Ornato. Si tratta della riproduzione integrale della Bibbia di Borso D’Este, promossa e curata da Giovanni Treccani degli Alfieri con documenti e studio storico-artistico di Adolfo Venturi, Bergamo, Banca Popolare, 1961. Continue reading …

Page 1 of 21 2
  • Bra_Palazzo-Comunale

    A Bra 3 concorsi per 16 posizioni lavorative a tempo indeterminato in Comune

    da on 3 settembre 2021 - 0 Commenti

    Il Comune di Bra ha bandito tre concorsi per la copertura di svariate posizioni lavorative – con diversi livelli – all’interno dell’Amministrazione comunale. Il primo bando riguarda cinque posti di Istruttore direttivo (categoria D), destinati rispettivamente ai Servizi Demografici e Statistici, all’Ufficio Tributi, alla Centrale Unica di Committenza di cui il Comune di Bra è ente capofila, all’Ufficio […]

  • ostello-parco-monviso

    Il Parco del Monviso affida in locazione l'Ostello del Parco

    da on 2 settembre 2021 - 0 Commenti

    L’Ente di gestione delle Aree Protette del Monviso ha indetto una gara per l’affidamento in locazione dell’Ostello del Parco, che si trova in località Chiabotto Ponte Po, nel comune di Saluzzo. La gara si svolge con la modalità del pubblico incanto, ai sensi del R.D. n. 827 del 23/05/1924. Le offerte dovranno pervenire entro e […]

  • fiera del marrone 2021 cuneo

    Cuneo è pronta per la 22ª edizione della Fiera nazionale del Marrone

    da on 7 ottobre 2021 - 0 Commenti

    La Fiera nazionale del Marrone 2021 di Cuneo, giunta quest’anno alla 22a edizione, è considerata una delle più importanti rassegne enogastronomiche d’Italia, vetrina unica delle produzioni tipiche, delle eccellenze e delle antiche tradizioni del territorio piemontese, delle Alpi e del Mare. Un appuntamento irrinunciabile per ogni intenditore e per chiunque desideri vivere un fine settimana immerso nella genuinità […]

  • borgo-san-dalmazzo

    Borgo San Dalmazzo, Comune cerca istruttore direttivo contabile

    da on 16 agosto 2021 - 0 Commenti

    Il Comune di Borgo San Dalmazzo rende noto ai Dipendenti delle Pubbliche Amministrazioni l’avvio di un procedimento di mobilità volontaria per la copertura di n. 1 posto a tempo indeterminato e pieno di “ISTRUTTORE DIRETTIVO CONTABILE” (Categoria giuridica D) – da assegnare al Servizio Ragioneria presso l’Area Finanziaria.

  • fotografia

    A Mondovì al via un corso di fotografia

    da on 24 agosto 2021 - 0 Commenti

    E’ in partenza a Mondovì un corso di fotografia. In collaborazione con un esperto fotografo, attraverso incontri teorici e pratici, si andrà a caccia di scorci e paesaggi per esprimere la propria personalità artistica.