Le dimissioni di Gianna Gancia da presidente della provincia di Cuneo

13 giugno 2014 politica

0 Commenti

Gancia-Gianna

L’ultima presidente della provincia di Cuneo eletta direttamente dal popolo, Gianna Gancia, in data odierna (venerdì 13 giugno 2014) ha rassegnato le proprie dimissioni. Gianna Gancia si congeda dal popolo che ha amministrato per 5 anni con una lettera che pubblichiamo integralmente qui di seguito. Continue reading …

Esce il quaderno I Patti di Saretto di Aldo Mola

Patti_Saretto:Layout 1

A partire dalla prossima settimana sarà disponibile il quaderno “I Patti di Saretto”, 30-31 maggio 1944. Il contributo cuneese alla costruzione dell’Europa democratica, curato da Aldo A. Mola (Centro europeo Giovanni Giolitti per lo studio dello Stato) con prefazione della presidente della Provincia di Cuneo, Gianna Gancia. Continue reading …

La Provincia di Cuneo chiede 17 milioni di euro allo Stato

Gancia-Gianna

Apprendiamo dall’Amministrazione Provinciale di Cuneo che si è tenuta la prima udienza della causa milionaria che vede la cittadinanza cuneese creditrice nei confronti del governo centrale. Oggetto del contendere ben 17.180.107,64 euro che il Viminale non ha mai trasferito alla Provincia, pur riconoscendone il debito certo. Continue reading …

Coordinamento cuneese gemellaggi Argentina

Provincia_coordinamento-gemellaggi-Argentina_2014

Sono  22  i Comuni della Granda che sono gemellati con una città argentina, a cominciare dal capoluogo di provincia Cuneo e di seguito Fossano, Bagnolo Piemonte, Barge, Boves, Busca, Bra, Caraglio, Caramagna Piemonte, Cavallermaggiore, Envie, Faule, Feisoglio, Genola, Lagnasco, Magliano Alpi, Marene, Monticello d’Alba, Saluzzo, Santo Stefano Belbo, Savigliano, Sommariva del Bosco e Verzuolo. E’ la conferma di una storia di emigrazione che, tra fine Ottocento e inizio Novecento, ha visto partire intere famiglie cuneesi per “la Merica”, in cerca di fortuna. La storia è poi proseguita con i legami che si sono creati oltre oceano e continua oggi con numerosi gemellaggi tra cittadine cuneesi e argentine, tutte comprese  tra le province di Cordoba e quella Santa Fè. Continue reading …