Attivato il Centro di ascolto Orecchio di Venere presso la Croce Rossa di Mondovì 

L-Orecchio-di-Venere_inaugurazione_aprile-2015
Sala Convegni del Comitato Locale della Croce Rossa di Mondovì stracolma, sabato scorso, all’inaugurazione del Centro di Ascolto “L’Orecchio di Venere”. Con un momento di particolare commozione, quando in apertura della cerimonia è stato proiettato il filmato “Donne dentro”, girato da Marzia Pellegrino di Boves. Una manciata di minuti durante i quali dalla drammatica testimonianza di donne trovatisi loro malgrado vittime di violenza, è stato presentato come meglio non si potesse fare, il significato della struttura, la seconda della Croce Rossa in Piemonte, dopo quella di Asti, nata a Mondovì per “gemmazione” grazie a chi, ad Asti, lo aveva creato: Sorella Elisa Chechile. Una struttura fortemente voluta dal presidente del Comitato locale della Croce Rossa di Mondovì, avvocato Paolo Adriano, che, intervenendo subito dopo ha ricordato, come fosse sorta grazie alle due componenti della Cri – le Infermiere Volontarie e i Volontari – per offrireaccoglienza, ascolto, orientamento e sostegno a tutte le persone (donne, bambini, anziani, uomini) che attraversano un momento di disagio e confusione legati a fenomeni di violenza subita, praticata od assistita.

Continue reading …

Ambulatorio gratuito presso CRI Mondovì grazie a Un sorriso per Giorgia

Cavarero-Stefania_Cavarero-Silvio_Natta-Enrico_Un-sorriso-per-Giorgia-2015

Anche quest’anno la “Famija Monregaleisa” organizzatrice del  “Carlevè ’d Mondovì” ha promosso la manifestazione “Un sorriso per Giorgia” 2015, organizzando al Teatro Baretti, lo spettacolo de “Trelilu”, con l’obiettivo di attuare il progetto “In vena di solidarietà” che ha visto destinare parte del ricavato – per volere di Stefania e Silvio Cavarero genitori della piccola, mancata dieci anni fa – al  Comitato locale della Croce Rossa di Mondovì, per contribuire ad allestire un ambulatorio medico gratuito, presso la sede CRI. Per questo impegno il presidente del Comitato Locale Cri di Mondovì, avvocato Paolo Adriano, ha espresso il grazie più sentito a chi ha voluto sostenere l’iniziativa. Continue reading …

Croce Rossa di Mondovì dona 5 defibrillatori

Croce-Rossa-Mondovi_consegna-defibrillatori-Libertas-Mondovi_dicembre-2014
Nei giorni scorsi il Comitato locale della Croce Rossa di Mondovì ha donato cinque defibrillatori a quattro Istituti scolastici cittadini ed all’associazione “Polisportiva Libertas Mondovì”. «Questa donazione – è il commento  del presidente Paolo Adrianoavviene quasi al termine del 2014, l’anno che ha visto festeggiare i Cento anni dalla Fondazione della Cri di Mondovì. Ricordo che non poteva compiersi con un atto più significativo, reso possibile dall’impegno profuso dalla responsabile tecnica dell’Area 2, Maura Prette, che ha raccolto i fondi nel corso della Cena di Gala per i festeggiamenti del Centenario. A lei il grazie del Comitato locale».  Continue reading …

La Croce Rossa di Mondovì alla Fera dla Madona 2014 di Vicoforte

Croce-Rossa-Mondovi_Fiera-Vicoforte-2014
Durante lo svolgimento della secolare “Fera d’la Madona” 2014 del Santuario di Vicoforte, che ha attirato centinaia di migliaia di persone, all’ombra della Basilica dedicata alla Vergine Maria, nei giorni fra i 6 e il 10 settembre di ogni anno, ha svolto un servizio essenziale la Croce Rossa di Mondovì. Continue reading …

Corso per salvare bambini soffocati dal cibo con la Croce Rossa di Cuneo

Croce-Rossa-Cuneo_manovra-salvavita-pediatriche

Episodi come quello di Sommariva del Bosco non devono succedere più!». Il presidente del Comitato Provinciale della Croce Rossa di Cuneo, Livio Chiotti, è categorico: «Per impedire che ciò accada bisogna far conoscere i corsi che la Croce Rossa organizza corsi per spiegare come intervenire in casi di bambini che abbiano ingerito cibo che li sta soffocando. E’ però necessario allargarli, coinvolgendo tutti i comitati locali della provincia per insegnare alla popolazione poche ed essenziali manovre che chiunque in caso di necessità è in grado di mettere in atto». Intanto due corsi saranno attivati, a giorni, a Cuneo e Mondovì.   Continue reading …

Matteo Gazzola di Mondovì tra i volontari CRI a beatificazione papi

Gazzola-Matteo_2014

La Croce Rossa di Cuneo ci informa che, tra i 600 volontari e Infermiere volontarie della Croce Rossa, mobilitati a Roma tra il 25 e il 28 aprile scorsi, per far fronte a possibili emergenze per l’afflusso del milione di pellegrini giunti nella capitale per la beatificazione di Paolo Giovanni II e Giovanni XXIV, è stato mobilitato anche Matteo Gazzola, volontario ed infermiere della Croce Rossa di Mondovì. Continue reading …