Straconi 2014… i volti dello sport cuneese

Svelati i cosiddetti “personaggi da copertina” della Straconi 2014 che riportiamo qui di seguito.

Marta Bassino (sci alpino), classe 1996, di Borgo San Dalmazzo: atleta al secondo anno in Nazionale; agonisticamente cresciuta nello sci club Val Vermenagna sotto le direttive del papà Maurizio. Sin dalle prime gare ha dimostrato talento e determinazione; infatti, nei Campionati Aspiranti, al suo debutto nelle grandi gare, ha centrato una strepitosa tripletta: oro in Discesa, SuperG e Gigante. La crescita è stata continua e costante tanto da meritarsi la convocazione nella Nazionale italiana per le gare di Coppa del Mondo, Coppa Europa con vittoria al Sestriere, ai Mondiali in Slovacchia con relativo successo, debutto alle finali di Coppa del Mondo e titolo italiano nel Gigante. La diciottenne borgarina, inoltre, ai Mondiali Juniores (Quebec – Canada) dello scorso anno è giunta sesta in discesa, nella Coppa Europa, del corrente anno, ha raccolto quattro ‘top ten’ ed un 1° e 2° posto in Gigante. All’ultimo anno delle scuole superiori, quando non in giro per il mondo, ama stare con gli amici e, come lei stessa dice, lo sci , prima di tutto, è una passione.

I principali successi di Marta:

– Trofeo Topolino e trofeo Pinocchio sia nella fase nazionale che internazionale;

  • Gran Premio Giovanissimi e sette edizioni dell’Uovo d’oro;
  • 2012: Campionati Italiani Aspiranti: Oro in discesa ; Oro in SuperG; Oro nel Gigante.

Premio Talento assegnato dalla Regione Piemonte; riconfermato nel 2013

– 2014: Campionessa Italiana Slalom Gigante (Livigno)

  • Titolo mondiale Juniores di Gigante
  • 4° tempo nella 2° manche della finale di Coppa del Mondo di Gigante
  • 31° posto nel ranking mondiale di Slalom Gigante
  • Atleta del 1996 con il miglior punteggio al mondo in Gigante e discesa libera.


Pietro Riva
 (atlteica leggera), classe 1987, difende i colori dell’Atletica Alba ed è allenato da Alessandro Perrone è uno dei migliori giovani emergenti del mezzofondo italiano; estremamente serio è un ragazzo in grado di reggere, senza problemi, impegnativi carichi di allenamento necessari ad una pratica sportiva di elevato livello agonistico giovanile.

Vanta le seguenti prestazioni: 1500mt in 3’ 58” 05; 3000 mt in 8’29” 79; 5000 mt in 14’ 50” 15.

Nel 2013, a Pompei, ha conquistato il titolo nazionale Allievi di corsa su strada sui 10 km e, per la prima volta, è stato convocato nella nazionale giovanile.

Agli EYOF (european Youth Olympic Festival) di Utrech è giunto all’ottavo posto nei 3000 mt.; è stato anche vincitore del titolo regionale sulla medesima distanza.

Nel 2014, sempre in azzurro, durante i Trials Europei di Baku, è giunto terzo; sempre nei 3000 mt ha vinto il titolo nazionale Allievi e piazzato secondo nei 1500mt e nella corsa campestre.

  

Link sponsorizzati

Lascia una risposta.