La “Regina Polpetta” Compral protagonista alla kermesse natalizia di Govone

L’ultima moda in tavola? La polpetta. Piace sempre di più, a tutti. Il pluristellato Gualtiero Marchesi canta le lodi della “polpetta gentile”: «Sarà una polpetta leggera, elegante, in altre parole gentile, da farsi mangiare anche con le mani. E cos’è la gentilezza se non il risultato di un garbato dosaggio tra dolcezza e sincerità?».
Il regista Ricky Tognazzi ricorda la passione del padre Ugo, grande attore e cuoco sopraffino, per la polpetta casalinga arricchita da una patata lessa. Un altro uomo di cinema, Diego Abatantuono, a questo classico comfort food ha dedicato un locale, la Polpetteria di via Vigevano a Milano. E qualche mese fa è uscito un libro, “Una polpetta ci salverà”, in cui gli autori Anna Scafuri e Giancarlo Roversi hanno raccolto ben 120 ricette di polpette create da altrettanti chef.
Non stupisce quindi che a Govone, nella manifestazione “Il magico paese di Natale”, questo umile piatto della tradizione culinaria italiana, sia diventato la “Regina Polpetta”. Ogni fine settimana, fino al 6 gennaio, il parco del Castello reale di Govone si animerà con spettacoli, eventi dedicati alla cultura e ai sapori del territorio.
In particolare, nel contesto dei laboratori del gusto “Pane e companatico”, sono previste due domeniche, il 6 e il 13 dicembre, in cui il pubblico potrà assaggiare le deliziose polpette a base di carne Compral realizzate e cucinate dalla moglie di un allevatore socio della cooperativa. Polpette regine, appunto, perché Compral è la firma numero uno della razza Piemontese, e la sua produzione di Fassona è ai vertici delle classifiche stilate dai buongustai, da Torino a Hong Kong.
Spiega Bartolomeo Bovetti, direttore Compral: «La nostra carne è apprezzata nell’alta ristorazione e nelle hamburgherie del franchising Fassoneria. La qualità paga e lo stiamo riscontrando giorno dopo giorno. Gli allevatori-produttori si sentono coinvolti dal progetto e la partecipazione volontaria alla rassegna natalizia di Govone lo conferma. In questo caso – sottolinea Bovetti – a fare la differenza da una normale polpetta a un prodotto di eccellenza è proprio la carne Compral: sana, magra e gustosa».

  

Link sponsorizzati

Lascia una risposta.