Progetto Hikikomori: proseguono gli incontri formativi per i genitori

Dopo la prima fase di costruzione della rete e delle collaborazioni sul territorio, il progetto Hikikomori, ragazzi chiusi alle relazioni reali ha avviato i primi incontri pubblici di sensibilizzazione rivolti ai genitori. I primi incontri, in collaborazione con l’Istituto Comprensivo Ing. S. Grandis e il Comune di Borgo San Dalmazzo, si sono svolti presso l’Auditorium Bertello, martedì 14 e 28 novembre (per i genitori delle Scuole Secondarie di primo grado) e lunedì 20 novembre e 11 dicembre alle 17,30 (per i genitori delle Scuole Primarie.)

A breve seguiranno gli incontri organizzati in collaborazione con gli Istituti Comprensivi Via Sobrero e Viale Angeli di Cuneo presso la Sala Einaudi, previsti giovedì 11 e 25 gennaio alle ore 20,45 per i genitori delle Scuole Medie e lunedì 15 e 29 gennaio alle 17,30 per i genitori delle Scuole Primarie.

Capofila del progetto Hikikomori è il Comune di Cuneo, con la partnership dell’ASLCN1, il Consorzio Socio Assistenziale del Cuneese, l’Ufficio Scolastico Provinciale, l’ ITC Bonelli Cuneo, la cooperativa sociale Emmanuele, le associazioni EsseOesse.net Onlus e Fiori sulla luna, l’Istituto di ricerca e formazione Eclectica.
Il progetto intende creare un sistema di protezione intorno alle nuove generazioni, coinvolgendo l’intera “comunità educante”: genitori, insegnanti, allenatori, operatori.

È nato così il ciclo di incontri serali GENITORI AI TEMPI DEL WEB: tecnologie digitali, relazioni e sfide educativerivolto ai genitori con figli frequentanti le Scuole Primarie e le Scuole Medie del territorio. Pur essendo il ritiro sociale un fenomeno che coinvolge ragazzi adolescenti, che a poco a poco smettono di frequentare la scuola e gli altri ambienti sociali per ritirarsi nel mondo virtuale della rete, si ritiene fondamentale il lavoro anticipato con le famiglie per sensibilizzarle precocemente alle migliori strategie per affrontare la crisi e il passaggio adolescenziale.

Gli incontri sono condotti da Enrico Santero, Counsellor esperto in accompagnamento alla genitorialità dellaCooperativa Sociale Emmanuele, e Giuseppe Masengo, Media educator e formatore specializzato in tecnologie digitali di Steadycam Off. Le serate formative, gratuite e a libero accesso, sono l’occasione per informarsi su smartphone, social network, videogiochi, ecc. e sull’uso che ne fanno i ragazzi nonché per confrontarsi sugli atteggiamenti educativi che aiutano i figli nel gestire tali strumenti e nel relazionarsi efficacemente e serenamente con i coetanei. Obiettivo delle serate, oltre a fornire informazioni e stimoli sul web e le nuove tecnologie, è sensibilizzare i genitori ai cambiamenti e alle sfide relazionali, corporee e identitarie che i propri figli affronteranno, consapevoli del ruolo fondamentale di supporto che possono giocare nella costruzione di un clima di dialogo, sostegno e fiducia.

Per informazioni: cooperativa Sociale Emmanuele, 0171.344209, e-mail progetti@emmanuele-onlus.org

  

Link sponsorizzati

  • corso-geologia-fossano

    Al via un corso di geologia a Fossano

    da on 10 febbraio 2019 - 0 Commenti

    Fossano è la città del grande geologo italiano Federico Sacco, vissuto a cavallo di due secoli dal 1864 al 1948: il suo amore per la divulgazione della Storia della Terra lo rese un antesignano dell’odierno geoturismo, ossia l’arte di scoprire e raccontare il motivo scientifico che sta alla base della grandiosità dei panorami naturali. Abbandonando il […]

  • salsomaggiore

    Bra: soggiorni al mare e alle terme per anziani

    da on 14 febbraio 2019 - 0 Commenti

    Anche quest’anno il Comune di Bra organizza un soggiorno al mare e un viaggio alle terme  dedicati alla terza età e pensati per i cittadini over 60. Dal 5 al 19 maggio 2019 è proposto il pacchetto termale a Salsomaggiore con pernottamento in pensione completa all’hotel “Il Baistrocchi” (4 stelle) dotato di un reparto cure […]

  • SPECTACULUM PROSEQUITUR

    CUNEO: Spectaculum Prosequitur di Claudio Berlia

    da on 14 febbraio 2019 - 0 Commenti

    Sabato 16 febbraio 2019, alle ore 18 presso il complesso monumentale di San Francesco (via Santa Maria 10, Cuneo) verrà inaugurata “Spectaculum Prosequitur“,  mostra antologica di Claudio Berlia con Stefano Allisiardi, Mirko Andreoli, Michele Bruna, Serena Gamba,  Oscar Giachino, Claudio Signanini e Marco Tallone.

  • bra-municipio

    BRA: Tre tirocini per diabili in Municipio

    da on 1 febbraio 2019 - 0 Commenti

    E’ pubblicato sul sito del Comune di Bra (sezione Personale/selezioni) l’avviso di selezione per tre tirocini riservati a persone di categoria protetta – disabili, ai sensi dell’art. 11 della legge 68/1999, ai fini dell’inserimento lavorativo. I tirocini che saranno attivati presso il Comune di Bra sono della durata di sei mesi e prevedono l’individuazione di […]

  • voucher scuola

    Diritto allo studio in Piemonte: apre il bando per il nuovo voucher scuola

    da on 17 aprile 2019 - 0 Commenti

    Aprirà giovedì 18 aprile e resterà aperto fino al 30 maggio 2019 il bando per il nuovo voucher scuola, il ticket virtuale introdotto in Piemonte nel 2017 per gli acquisti legati al diritto allo studio, che si presenta quest’anno con alcune importanti novità. In primo luogo, per ampliare la platea dei potenziali beneficiari ed evitare […]