Presepi Natale 2016 in Valle Maira e Valle Grana

presepe-di-Cavallermaggiore

Come riportato dal Consorzio delle Valli Maira e Grana, riportiamo qui di seguito, l’elenco dei Presepi di Natale 2016 in Valle Maira e Valle Grana.

Valgrana – Presepe vivente e antichi mestieri – L’ undicesima edizione del presepe vivente avrà luogo la sera del 24 dicembre dalle ore 21 alle ore 24 e sarà replicata il 30 dicembre e il 5 gennaio 2017 con gli stessi orari. Il presepe vivente è composto da oltre 60 postazioni di antichi mestieri con la partecipazione di 300 figuranti. Acceglio, Borgo Villa – Chiesa Parrocchiale Maria Vergine Assunta Presepe allestito nella Chiesa Parrocchiale Maria Vergine Assunta a cura della Parrocchia di Acceglio. Visitabile dal 22 dicembre al 6 gennaio tutti i giorni dalle ore 10 alle ore 17.

Elva, Borgata Serre – Chiesa Parrocchiale Maria Vergine Assunta – Il presepe allestito nella Chiesa Parrocchiale Maria Vergine Assunta a cura di Franco Baudino è sempre aperto e visitabile dal 20 dicembre fino alla fine di gennaio.

Prazzo, Fraz. San Michele, B.ta Chiesa – Chiesa Parrocchiale di San Michele – Presepe allestito con le antiche statue nella Chiesa Parrocchiale di San Michele in Borgata Chiesa a cura di Maria Allemandi. Visitabile dal 10 dicembre al 15 gennaio.

Macra, Borgata Camoglieres – Presepi negli antichi forni – I presepi artigianali allestiti all’interno degli antichi forni della borgata, a cura dell’Associazione Culturale Escarton, saranno visitabili tutti i giorni da giovedì 8 dicembre a domenica 29 gennaio, sempre aperto.

Dronero – Chiesa Parrocchiale SS Andrea e Ponzio – Presepe allestito nella Chiesa Parrocchiale SS. Andrea e Ponzio a cura dei volontari della Parrocchia. Visitabile dal 16 dicembre fino al 15 gennaio dal lunedì al sabato dalle ore 7 alle ore 19, la domenica dalle ore 7 alle ore 12 e dalle ore 15 alle ore 19.

Dronero, Frazione Tetti – Chiesa Parrocchiale di San Michele – Il presepe meccanico, allestito nel locale adiacente alla Chiesa Parrocchiale di San Michele a cura dei volontari della Parrocchia, è visitabile dal 25 dicembre al 8 gennaio tutti i giorni dalle ore 14.30 alle 18, domenica 15 e domenica 22 gennaio dalle ore 14.30 alle 18. Per visite straordinarie per gruppi e/o scolaresche tel. 340.1399521 – 339.1754135

Dronero – Piazza Martiri della libertà, Via Giolitti – Presepi artistici realizzati da bambini e insegnanti delle scuole dell’infanzia e primarie di Dronero, Roccabruna e Pratavecchia esposti sotto l’Ala del Teatro in Piazza Martiri della Libertà e sotto i portici di Via Giolitti. Visitabili da giovedì 8 dicembre tutti i giorni fino all’Epifania.

Villar San Costanzo – Parrocchia San Pietro in Vincoli – Nella cripta della parrocchia presepe meccanico allestito dagli Amici del Presepio. Visitabile tutti i giorni da domenica 18 dicembre a domenica 15 gennaio dalle 14.00 alle 18.00.

Villar san Costanzo, frazione Morra – Sagrato della Chiesa Parrocchiale – Presepe artistico realizzato dai bambini e insegnanti della Scuola dell’Infanzia di Morra Villar San Costanzo sul piazzale della Chiesa Parrocchiale di Morra. Apertura del presepe 23 dicembre. Visitabile tutti i giorni fino all’Epifania.

Busca – Chiesa Parrocchiale Maria Vergine Assunta – Nella Chiesa Parrocchiale Maria Vergine Assunta in Piazza Don Fino, è allestito il presepe elettromeccanico con 45 movimenti meccanici, a cura del Gruppo Amici del Presepe di Busca. Visitabile da domenica 11 dicembre fino a domenica 29 gennaio, tutti i giorni dalle ore 8 alle ore 18 (escluso orario delle funzioni). Info: Piergiuseppe Tallone tel. 338-1166967

Busca – Ex Convento dei Frati Cappuccini – Mostra di presepi allestita dall’Associazione Culturale Ingenium presso l’ex Convento dei Frati Cappuccini. Visitabile da domenica 11 dicembre a domenica 15 gennaio, nei giorni festivi (eccetto il giorno di Natale) dalle 14.30 alle 18.30. Info: ass.ingenium@alice.it, www.assingenium.com, 346-6020107.

Monterosso Grana, Frazione San Pietro – Presepe dei Babaciu – Il presepe dei “Babaciu”, personaggi a grandezza naturale in fieno, con abiti di inizio Novecento, è allestito in una stalla sempre aperta a cura dell’Associazione La Cevitou e della locale Proloco Valverde ed è visitabile dal 8 dicembre fino al 29 gennaio. Info e visite guidate: ecomuseo@terradelcastelmagno.it, 329-4286890.

  

Link sponsorizzati

Lascia una risposta.

  • tuma-e-bodi

    Dal 1° settembre Tuma&Bodi con Birra 2018 a Entracque, Valdieri, Vernante, Roaschia e Aisone

    da on 31 agosto 2018 - 0 Commenti

    A partire dal prossimo 1° settembre e fino al 9 dicembre, l’Associazione Ecoturismo in Marittime presenta un ciclo di appuntamenti gastronomici per valorizzare le produzioni locali.

  • Dogliani-DOCG

    Autunno 2018 con il Dogliani DOCG: sei domeniche di degustazione

    da on 1 ottobre 2018 - 0 Commenti

    Autunno 2018 con il Dogliani è il nuovo evento annuale che  la Bottega del Vino Dogliani Docg ha deciso di dedicare ai vini dei suoi produttori. Fino ad ora non c’era mai stato un appuntamento sul territorio dedicato a tutti i produttori associati, ai loro Dogliani e alle altre bottiglie che vedono la luce nelle […]

  • Straconi-2014

    Stracôni 2018: aperte le iscrizioni

    da on 2 ottobre 2018 - 0 Commenti

    Giovedì 4 ottobre si aprono le iscrizioni alla 36^ edizione della Stracôni 2018, in programma domenica 11 novembre; la quota di partecipazione, come da 18 anni, è fissata in 5 € e ritornerà interamente alle Associazioni Sportive e scuole del nostro territorio in base al numero dei partecipanti. Le iscrizioni chiudono l’8 novembre o al […]

  • piero-roccia_fossano

    A Borgo Vecchio di Fossano espone Piero Roccia

    da on 30 settembre 2018 - 0 Commenti

    Dal 5 al 28 ottobre, presso la Chiesa di San Giovanni in Borgo Vecchio a Fossano, mostra di Piero Roccia. Aperta dal giovedì alla domenica, dalle ore 16 alle 19.30. Ingresso libero.

  • in-trincea-sbocciavano-i-fiori

    A Cuneo la mostra "In trincea sbocciavano i fiori"

    da on 29 agosto 2018 - 0 Commenti

    Si inaugura venerdì 31 agosto alle ore 17.30, a palazzo Samone di Cuneo, via Amedeo Rossi 4, la mostra “In trincea sbocciavano i fiori  – Bossoli incisi dai soldati durante la Prima Guerra Mondiale”  organizzata dalla Pro Natura Cuneo per  ricordare i cento anni dalla fine della Grande Guerra.

Hai già letto…

Tweets cuneesi

Eventi