Presentato il progetto turistico Gardetta Bike Emotions

Nella cornice incantata della Borgata Preit di Canosio in Valle Maira, presso la Locanda degli Elfi, è stato presentato venerdì 9 febbraio 2018 il progetto di percorso turistico denominato “Gardetta Bike Emotions“. 
Il progetto prevede itinerari che si snodano a cavallo tra le valli Stura, Grana e Maira e che possono essere raggiunti attraverso diverse porte di accesso: Sambuco, Pietraporzio e Vallone dell’Arma in Valle Stura, Castelmagno in Valle Grana e Marmora, Canosio e Preit di Canosio in Valle Maira. Siamo dunque in un crocevia di strade ciclabili di montagna che permettono di raggiungere lo spettacolare Altipiano della Gardetta.

Afferma soddisfatto Beppe Carlevaris, Presidente del Consorzio Conitours: “Con Gardetta Bike Emotions si mette a fuoco un altro tassello importante nel panorama dei prodotti collegati all’outdoor e nello specifico al cicloturismo in provincia di Cuneo. Questo prodotto identifica quei 15 km che corrono dal Colle Valcavera sino al Passo della Gardetta in un paradiso ambientale unico nel suo genere, posto a 2.400 mt tra le Valli Maira, Grana e Stura. Gardetta Bike Emotions è un prodotto turistico di Cuneo Bike Experience, il primo Club di prodotto piemontese by Conitours, sviluppato in collaborazione con l’ATL del Cuneese, condiviso con le tre Unioni dei Comuni interessate (Maira, Grana e Stura) e con il Comune di Saluzzo, capofila del progetto Move.”

Armando Erbì, Direttore del Consorzio Conitours conferma: “L’iniziativa, che si concretizza con una cartina multilingue, offre servizi al cicloturista, raggruppa strutture ricettive e della ristorazione, imprese del mondo dei servizi, del commercio e guide cicloturistiche. Come Consorzio proporremo offerte turistiche outdoor specifiche su questo prodotto, così come per la Via dei Cannoni, la Via del Sale e le strade del Giro d’Italia e della Fausto Coppi, oltre agli itinerari turistici per famiglie sviluppati anche su terreni collinari.”

Dichiara Paolo Bongioanni, Direttore dell’ATL del Cuneese: “Dopo la Via del Sale e la Roa Marenca, abbiamo una terza occasione turistica di respiro internazionale da proporre agli amanti dell’aria aperta e delle famiglie. L’ATL si impegnerà, già a partire dal mese di marzo prossimo, a promuovere questo percorso sia sul mercato nazionale che straniero, con campagne a 360° sfruttando social network, riviste di settore, fiere di prodotto e viaggi studio. Sono sicuro che i primi risultati si vedranno già nell’anno in corso.”

La cartina “Gardetta Bike Emotions” sarà presto disponibile presso la Bike Room nella Casa del Turismo, in Via Pascal 7 a Cuneo. Ulteriori informazioni su www.cuneoalps.it.

c.s.

  

Link sponsorizzati

  • fiera-fredda-borgo-san-dalmazzo

    Borgo San Dalmazzo: nei ristoranti aderenti prosegue "Sotto il segno della Lumaca"

    da on 7 gennaio 2019 - 0 Commenti

    Borgo San Dalmazzo.  La 449esima Fiera Fredda continua fino alla primavera 2019 nei ristoranti “Sotto il Segno della Lumaca”. Prosegue, infatti, anche oltre il tradizionale periodo della Fiera, la collaborazione con l’Associazione Albergatori Esercenti Operatori Turistici della provincia di Cuneo, aderente a Confcommercio-Imprese per l’Italia della provincia di Cuneo, per l’iniziativa che, coinvolgendo i ristoranti […]

  • corso-di-informatica

    BRA: Corsi di informatica per adulti

    da on 8 gennaio 2019 - 0 Commenti

    Bra. Sono aperte le iscrizioni per i corsi di informatica per adulti promossi dal “CPIA – Centro Provinciale Istruzione Adulti di Alba Bra Mondovì”, sede di Bra (via Serra, 9). A partire dal 4 febbraio 2019, il lunedì, dalle 18.15 alle 20.15, si terrà il corso di “Videoscrittura – foglio di calcolo”, mentre, sempre il […]

  • fauna-alpina-entracque

    Entracque: Corsi "La Fauna Alpina"

    da on 5 gennaio 2019 - 0 Commenti

    Entracque. Presso il Centro Visita Uomini e Lupi si svolgono i corsi “La Fauna Alpina”. Sabato 12 Gennaio 2019 – I Roditori delle Alpi Marittime Serie di appuntamenti con approfondimenti e piccole curiosità sulla biologia ed etologia degli animali presenti nel territorio delle Alpi Marittime. Adatto dai 14 anni in su. Presso Centro Visita Uomini e […]

  • occitano

    Corsi frontali di lingua e cultura occitana a Dronero

    da on 5 gennaio 2019 - 0 Commenti

    Mercoledì 9 gennaio inizierà un corso frontale di lingua e cultura occitana di primo livello, con un approccio alle varietà della Valle Maira e del Cuneese: lessico, conversazione e cenni delle principali regole grammaticali. Il corso si terrà presso l’Istituto di Studi Occitani in Via Val Maira 19 a Dronero. Sono previsti 6 incontri da 2 ore, i mercoledì dalle 17.30 […]

  • befana-archeologia

    Cuneo: Un viaggio dentro l'archeologia

    da on 5 gennaio 2019 - 0 Commenti

    L’associazione noau | officina culturale propone tra gennaio e febbraio un corso di archeologia di sei lezioni per conoscere le grandi civiltà del passato attraverso le scoperte archeologiche che hanno svelato le meraviglie custodite sopra e sotto il suolo delle sponde del Mediterraneo. Il ciclo di lezioni, che partirà dalle origini dell’umanità e si concluderà con il crollo dell’Impero Romano […]