Presentato il Concerto di Ferragosto Monviso Unesco 2018

Dopo la sigla del protocollo d’intesa che garantirà al Concerto di Ferragosto 2018 di rimanere sulle Alpi Cuneesi per almeno tre anni (fino al 2020) è stata oggi presentata, presso la Sala Gianni Vercellotti dell’ATL del Cuneese, l’edizione n. 38 del Concerto di Ferragosto che si svolgerà in Valle Po, nel Comune di Paesana, in località Pian Muné e sulle alture di Pian Croesio, a circa 2.000 metri slm.

I sostenitori e patrocinatori dell’evento Regione Piemonte, Provincia di Cuneo, ATL del Cuneese, Fondazione CRC e Camera di Commercio di Cuneo  insieme agli organizzatori dell’edizione 2018 Parco del Monviso, Unione Montana dei Comuni del Monviso e Comune di Paesana hanno dato vita ad una cabina di regia orientata a valorizzare al meglio il territorio ospitante e garantire la miglior visibilità possibile all’evento.

XXXVIII Concerto di Ferragosto Monviso Unesco: questa la denominazione dell’evento che, grazie al TG Regionale RAI in qualità di media partner, verrà trasmesso in diretta nazionale con la conduzione di Francesco Marino, a partire dalle ore 12.55 e fino alle ore 13.55. Ad esibirsi, l’Orchestra Sinfonica della Città di Cuneo “B. Bruni” con 60 elementi diretti dal Maestro Andrea Oddone.

Il Concerto di Ferragosto venne realizzato per la prima volta nel 1981 per volontà del M° Giovanni Mosca e del violinista Bruno Pignata, nel giorno della festività del 15 agosto. L’evento esordì con la volontà di far conoscere, ai numerosi amanti della musica ed agli appassionati di montagna, le risorse ambientali ed artistiche delle vallate della provincia di Cuneo, proponendo un maxi concerto di musica classica, rigorosamente eseguita dal vivo, in uno splendido scenario alpino che variava di anno in anno. Il 1981 fu l’anno della Valle Po, con l’edizione n. 1 sul Monviso, al Rifugio Quintino Sella. Seguirono, ciclicamente, tutte le vallate del Cuneese, dalla Valle Varaita alle Valli del Monregalese, passando attraverso la Valle Maira, la Valle Gesso, la Valle Stura, la Valle Vermenagna e la Valle Pesio, con alcune edizioni al di fuori del territorio cuneese realizzate in occasione di particolari ricorrenze, come la recente edizione 2016 svoltasi a Sestriere per il 10° anniversario delle Olimpiadi Invernali di Torino 2006.

“Il protocollo d’intesa siglato il 28 maggio scorso – ha dichiarato l’Assessore Regionale alla montagna, Alberto Valmaggia – vuole riaffermare le radici cuneesi di questo evento che, per l’edizione 2018, tornerà ai piedi del Monviso, in particolar modo a Pian Muné nel Comune di Paesana.”

Secondo Federico Borgna, Presidente della Provincia di Cuneo: “Il concerto di Ferragosto è uno fra gli eventi più importanti di valorizzazione della montagna cuneese e quest’anno torna ad avere come simbolo il Monviso, come fu all’esordio. L’accordo che abbiamo siglato qualche settimana fa in Provincia rappresenta la certezza di mantenere la manifestazione nella Granda anche per i prossimi tre anni, nell’ambito di una progettualità a lungo termine, a vantaggio di tutto il territorio cuneese. La Provincia svolgerà un ruolo di coordinamento tramite la cabina di regia composta da tutti i soggetti coinvolti.”

“Il Concerto di Ferragosto ha un grande potere attrattivo e lo dimostra il successo che ogni edizione riscontra. – ha affermato Mauro Bernardi Presidente dell’ATL del Cuneese – Dopo un’edizione straordinaria in quel di Frabosa Sottana nel 2017, ci prepariamo ad accogliere e ad ospitare i molti appassionati di montagna e di musica che decideranno di trascorrere il Ferragosto e le vacanze estive nelle nostre splendide montagne. Un evento come il Concerto di Ferragosto, di rilievo nazionale, non può che rafforzare l’appeal del nostro territorio. E se il sole ci assisterà, credo che la diretta RAI diverrà la migliore cartolina per presentarci all’Italia intera.”

Per Giandomenico Genta, Presidente Fondazione CRC: “Fondazione CRC sostiene da sempre il concerto di Ferragosto, un appuntamento ormai storico per tutta la nostra provincia e grazie alla collaborazione assicurata dalla RAI, il concerto è oggi un importantissimo momento di promozione turistica delle nostre ricchezze ambientali e culturali. Con il sostegno alla programmazione triennale, la Fondazione, insieme ad altri enti del territorio, ha voluto garantire la continuità dell’iniziativa”.

“Il Concerto di Ferragosto – ha dichiarato Ferruccio Dardanello, Presidente Camera di Commercio di Cuneo – è un’impareggiabile vetrina per la nostra terra, con le sue bellezze paesaggistiche. Le montagne cuneesi, uno dei simboli della nostra provincia, ancora una volta saranno alla ribalta nazionale per testimoniare le potenzialità di un turismo che si sposa con tutte le stagioni.”

Tra le novità di questa edizione, spicca il logo: una chiave di violino su pentagramma le cui linee muovono a suon di musica ridisegnando il profilo del Re di pietra, il Monviso. La seconda linea dal basso, più marcata, ricorda l’altro simbolo del Cuneese: il fiume Po che proprio dal Monviso ha origine. Un richiamo forte al Cuneese ed a ciò che il Concerto rappresenta: musica dal vivo in quota, ma anche un grande momento di promozione territoriale.

Altra importante novità sarà il sito internet: www.concertodiferragosto.it, online da fine giugno. Il sito, acquistato dall’ATL del Cuneese e curato nella grafica e nei contenuti dall’Unione Montana dei Comuni del Monviso coadiuvata dal Parco del Monviso, sarà il nuovo punto di riferimento per ottenere tutte le informazioni utili ai turisti ed ai visitatori: come arrivare al Concerto, dove dormire, a quali eventi poter assistere in attesa del 15 agosto, ivi comprese le prove del Concerto previste per martedì 14 ed aperte al pubblico. Un unico punto di riferimento, continuamente aggiornato per informare e promuovere la Valle Po con i suoi tesori, le proposte turistiche, i servizi. Al sito corrisponderà anche una casella di posta elettronica,info@concertodiferragosto.it, cui farà capo l’ATL. A disposizione anche il numero di informazioni 0171.690217 (ATL).

Mario Anselmo Presidente dell’Unione Montana dei Comuni del Monviso eGianfranco Marengo Presidente del Parco del Monviso hanno concluso: “É con grande soddisfazione che ci apprestiamo ad accogliere il tradizionale Concerto di Ferragosto, un evento musicale di altissimo livello che ritorna ai piedi del Monviso dove 38 anni or sono vide la luce. Il pubblico godrà di un’esecuzione orchestrale unica in una location esclusiva quale è il balcone naturale con vista Monviso in località Pian Munè di Paesana a quota 2.000 metri. Siamo certi di offrire a tutta Italia uno spettacolo capace di coniugare la bellezza della musica con quella di un paesaggio che per le proprie caratteristiche di unicità e maestosità si fregia della certificazione Mab Unesco nel cuore pulsante del Parco del Monviso.”

  

Link sponsorizzati

  • tuma-e-bodi

    Dal 1° settembre Tuma&Bodi con Birra 2018 a Entracque, Valdieri, Vernante, Roaschia e Aisone

    da on 31 agosto 2018 - 0 Commenti

    A partire dal prossimo 1° settembre e fino al 9 dicembre, l’Associazione Ecoturismo in Marittime presenta un ciclo di appuntamenti gastronomici per valorizzare le produzioni locali.

  • Dogliani-DOCG

    Autunno 2018 con il Dogliani DOCG: sei domeniche di degustazione

    da on 1 ottobre 2018 - 0 Commenti

    Autunno 2018 con il Dogliani è il nuovo evento annuale che  la Bottega del Vino Dogliani Docg ha deciso di dedicare ai vini dei suoi produttori. Fino ad ora non c’era mai stato un appuntamento sul territorio dedicato a tutti i produttori associati, ai loro Dogliani e alle altre bottiglie che vedono la luce nelle […]

  • Straconi-2014

    Stracôni 2018: aperte le iscrizioni

    da on 2 ottobre 2018 - 0 Commenti

    Giovedì 4 ottobre si aprono le iscrizioni alla 36^ edizione della Stracôni 2018, in programma domenica 11 novembre; la quota di partecipazione, come da 18 anni, è fissata in 5 € e ritornerà interamente alle Associazioni Sportive e scuole del nostro territorio in base al numero dei partecipanti. Le iscrizioni chiudono l’8 novembre o al […]

  • piero-roccia_fossano

    A Borgo Vecchio di Fossano espone Piero Roccia

    da on 30 settembre 2018 - 0 Commenti

    Dal 5 al 28 ottobre, presso la Chiesa di San Giovanni in Borgo Vecchio a Fossano, mostra di Piero Roccia. Aperta dal giovedì alla domenica, dalle ore 16 alle 19.30. Ingresso libero.

  • in-trincea-sbocciavano-i-fiori

    A Cuneo la mostra "In trincea sbocciavano i fiori"

    da on 29 agosto 2018 - 0 Commenti

    Si inaugura venerdì 31 agosto alle ore 17.30, a palazzo Samone di Cuneo, via Amedeo Rossi 4, la mostra “In trincea sbocciavano i fiori  – Bossoli incisi dai soldati durante la Prima Guerra Mondiale”  organizzata dalla Pro Natura Cuneo per  ricordare i cento anni dalla fine della Grande Guerra.

Hai già letto…

Tweets cuneesi