Oltre 1200 gli iscritti alla Babbo Run 2016 di Mondovì

Una splendida giornata di sole ha ‘baciato’ la Babbo Run 2016 di Mondovì (2. edizione): gara non competitiva in costume da Santa Claus che l’Associazione “La Funicolare” di Mondovì ha rilanciato nell’ormai classica data del’8 dicembre. Sono stati oltre 1200 gli iscritti: bambini, adulti, amici a quattro zampe, tutti pronti a ‘sfidarsi’ lungo il tracciato di cinque chilometri proposto con la supervisione della Fidal. Particolarmente coreografico il passaggio lungo le mura di Mondovì Piazza, con un panorama mozzafiato sulla Langa del Monregalese.

Il clima festoso della manifestazione ha iniziato a ‘riscaldarsi’ sin dalla partenza, in piazza Cesare Battisti, grazie all’animazione firmata da Marlen Pizzo (RDS), Mike Donalisio e Luca Trombetta accompagnati dalla musica di dj Koki. Un crescendo di emozioni sino al conto alla rovescia ed al taglio del nastro effettuato dal Sindaco della Città di Mondovì, Stefano Viglione. Tra le novità dell’ultima ora anche la raccolta fondi destinata all’Ospedale Infantile Regina Margherita di Torino che, da anni, viene sostenuto anche da quella che fu la prima Babbo Run italiana: “Un Babbo Natale in forma”. Tutti coloro che hanno raggiunto Mondovì Piazza senza utilizzare la funicolare (salita a piedi, discesa con il trenino Confcommercio) hanno depositato i ticket nell’apposita scatola sul palco di piazza Maggiore decidendo di offrire il proprio aiuto alla struttura torinese.

Da segnalare anche la presenza dello stand della Croce Rossa Italiana di Mondovì che, in piazza Cesare Battisti, ha promosso la raccolta di risorse destinate all’acquisto di un nuovo automezzo. Due iniziative che fanno diventare la Babbo Run, a pieno titolo, una gara solidale, una camminata non competitiva che ha comunque assegnato al Babbo più veloce, Luca Turchi, la preziosa targa in ricordo di Luigi Caldano, storico animatore della PAM e degli Amici di Piazza. Riconoscimenti anche al Babbo più vecchio, Claudia Bessone (61 anni), ed a quello più giovane, Giorgio Camilla (tre mesi), ed a Lucky, il primo amico a quattro zampe giunto al traguardo. Arriva addirittura da El Salvador il Babbo più lontano, Julio Mena, mentre John Aimo, nei cieli monregalesi con la mongolfiera, si è aggiudicato il titolo di… Babbo più in alto. Ai “Babbi della Grolla” il premio per gruppo con il nome più originale, l’associazione sportiva “Atletica Mondovì” è risultata la più numerosa così come il gruppo della “Amici di Rudolf” (48 iscritti).

Premiati inoltre Pietro Negro, per il costume più originale, e Cristian Bertola, il Babbo più pesante. Omaggi anche per Pietro ed Edoardo Beccaria, fratelli gemelli che per primi hanno scritto i loro nomi nell’elenco degli iscritti, Gabriele Deramo, primo arrivato in funicolare, e Jason Dutto, ultimo arrivato. Particolare attesa da parte del pubblico per i premi estratti tra gli iscritti: la piccola Giada Odetto si è aggiudicata un volo in mongolfiera, Simona Borgna ha vinto un ticket per il sistema museale integrato della Città di Mondovì e Stefania Forzano si è aggiudicata dieci ingressi al cinema Baretti.

«La Babbo Run – affermano gli organizzatori – ha portato a Mondovì non solo innumerevoli Santa Claus ma altrettanti curiosi che hanno invaso le vie del centro. Siamo molto soddisfatti per questa che era di fatto l’edizione della conferma. Un cambio di orario che è stato premiato da una splendida e tiepida giornata. Grazie davvero a tutti i partecipanti che, anche con costumi decisamente stravaganti e ricercati, ci hanno fatto capire non solo quanto apprezzino la manifestazione ma anche quanto amino trascorrere l’8 dicembre in nostra compagnia».

 

babbo-run-2016-mondovi

  

Link sponsorizzati

Lascia una risposta.

  • disegnato-acqua

    Disegnato dall’acqua. Il paesaggio di un ambiente fluviale a Cuneo

    da on 1 novembre 2017 - 0 Commenti

    Passeggiando lungo i nostri fiumi possiamo incontrare tracce di due diversi mari ormai scomparsi, ciottoli che ci parlano di spiagge tropicali e resti di montagne che non esistono più. Il territorio cuneese è profondamente legato al continuo moto dell’acqua che ha disegnato nei secoli il paesaggio che conosciamo. “Disegnato dall’acqua. Il paesaggio di un ambiente […]

  • pincione

    Espressioni d'arte. Rassegna opere di Valter Pincione a Cuneo

    da on 29 novembre 2017 - 0 Commenti

    Palazzo Samone ospiterà dal 2 al 26 dicembre 2017 una mostra del pittore naif Valter Pincione. I suoi dipinti, di spontanea creatività, raffigurano la relazione esistente tra l’uomo e la natura. Osservandoli è facile ritornare con la mente alle emozioni dell’infanzia, quando con lo sguardo si scoprivano le stagioni, la prima neve, gli antichi mestieri […]

  • razza-valdostana-ivrea

    Lo spettacolo della razza bovina Valdostana nel weekend a Ivrea, fra zootecnia e il folklore della tradizione

    da on 15 novembre 2017 - 0 Commenti

    Come accade da più di mezzo secolo, alle porte dell’inverno Ivrea si veste a festa per celebrare la sua vocazione agricola e zootecnica. Una tradizione che rivive sabato 18 e domenica 19 novembre, con la Mostra regionale della razza bovina Valdostana, alla sua 59esima edizione. Mandrie che sfilano al suono dei campanacci, le regine che […]

  • La-Fabbrica-dei-Suoni-Venasca_logo

    “La Fabbrica dei Suoni” di Venasca presso i Centri di Incontri per anziani cittadini

    da on 3 gennaio 2018 - 0 Commenti

    Nel quadro delle iniziative in favore delle persone anziane, con la collaborazione artistica de “La Fabbrica dei Suoni” di Venasca, proseguono gli incontri musicali che hanno luogo presso i Centri di Incontro per anziani comunali e autonomi.

  • hikikomori

    Progetto Hikikomori: proseguono gli incontri formativi per i genitori

    da on 2 gennaio 2018 - 0 Commenti

    Dopo la prima fase di costruzione della rete e delle collaborazioni sul territorio, il progetto Hikikomori, ragazzi chiusi alle relazioni reali ha avviato i primi incontri pubblici di sensibilizzazione rivolti ai genitori. I primi incontri, in collaborazione con l’Istituto Comprensivo Ing. S. Grandis e il Comune di Borgo San Dalmazzo, si sono svolti presso l’Auditorium Bertello, martedì 14 e […]

Hai già letto…

Tweets cuneesi