Sport, Escursionismo & Fitness
Corsi, lezioni, laboratori
Immobili vendita/acquisto in provincia
Immobili in affitto in provincia
Immobili vendita fuori provincia
Attività commerciali
Automezzi ed accessori
Cicli, motocicli ed altri veicoli
Offerte di lavoro
Ricerche di lavoro
Per la persona
Per la terza età
Per il bambino e il ragazzo
Per la casa
Per il lavoro
Animali
Informatica & Telefonia
Giochi & Videogiochi
Fotografia, Video & TV
Musica & Audio
Turismo, vacanze, viaggi e gite
Mangiare & Bere
Collezionismo, antiquariato, editoria
Bandi e concorsi
Volontariato in provincia di Cuneo
Dove mangiare in provincia di Cuneo
Dove dormire in provincia di Cuneo
Prestazioni professionali
Cuori solitari, incontri e amicizie
Per tutto il resto...
Inserisci un annuncio
Notizie Cuneo provincia
Rassegne e mostre in prov...
Mostre e musei permanenti
Notizie Cuneo 0171
Notizie Cuneo 0172
Notizie Cuneo 0173
Notizie Cuneo 0174
Notizie Cuneo 0175
Utilità provincia di Cune...
Politica Cuneo provincia
Sport Cuneo provincia
Notizie Piemonte
Spazio Umorismo
Spazio Arte
A tavola (con Gloria!)
Al cinema
Curiosità Piccanti
Shopping/comprare on-line...
SPECIALE NATALE






News Condividi ^ indietro | Segnala questa news a un amico
Mademoiselle La La al Circo Fernando - Edgar Degas
Data: Mer, 09 Aprile 2008

1879
National Gallery, Londra
Olio su tela, 117 x 77,5 cm


Il circo, come i teatri e i caffè, è un soggetto che attrae molto la curiosità di Degas, che esegue nel gennaio 1879 diversi studi dell’acrobata Mademoiselle La La, mentre compie il suo spettacolo al Circo Fernando in boulevard Rochechouart. Il dipinto appare alla quarta esposizione degli impressionisti nel 1879. A quella data la pittura impressionista viene ancora guardata, dalla maggior parte della critica, con una certa diffidenza. Georges Lafenestre recensisce l’esposizione sulla “Revue des Deux Mondes” evitando i toni ironici usate nelle primissime recensioni, tuttavia leggendo l’Impressionismo come una sorta di linguaggio naïf, che prende le mosse dalla pittura giapponese. Fra tutti gli espositori quelli che Lafenetre apprezza di più sono Mary Cassat e Degas. “ Degas e la signorina Cassat sono [...] i soli artisti che si distinguano nel gruppo degli Indipendenti; i soli che diano qualche piacere e qualche giustificazione al pretenzioso sfoggio di abbozzi e di balbettamenti infantili, in mezzo ai quali si è quasi sorpresi di incontrare le loro tele affrettate, ma acutamente vive. Entrambi hanno il senso esatto della decomposizione della luce negli interni parigini. [...] Degas, più maturo e più abile, possiede anche una certa esperienza nel disegno di cui, quando capita, si serve e che non riesce a mascherare. Come pittore di costumi contemporanei, egli potrebbe occupare un buon posto; ma è difficile vedere come lo occuperebbe attraverso metodi diversi, e come possa, d’altra parte, un uomo, che accortamente combina l’imitazione degli acquerellisti inglesi con l’imitazione di Goya sembrare più indipendente dei suoi fratelli degli Champs-Élysées [...].”


 

Questa newsè stata visitata 2317 volte

Commenti su questa news
(per inserire un commento devi essere autenticato)
Nessun commento

» Legenda dei simboli (?)


Ti potrebbe anche interessare...

 

Inserisci annuncio GRATIS subito
Registrati gratis!!! (potrai gestire i tuoi annunci)


» Sottoscrivi

Utenti connessi: 9
Registrati: 0
Anonimi: 9
 
©2004 - 2011 CuneoAnnunci.it - Tutti i diritti riservati