La nuova giunta comunale di Bra dopo le elezioni comunali 2014

3 giugno 2014 politica

0 Commenti

Il sindaco Bruna Sibille, dopo la conferma alla guida dell’amministrazione civica anche per il quinquennio 2014-2019, ha nominato i componenti della nuova giunta comunale di Bra. Vice sindaco sarà l’assessore uscente Giovanni Fogliato, al quale la prima cittadina ha conferito le deleghe in materia di servizi sociali, istruzione e servizi scolastici, politiche della famiglia, bilancio e finanze, mense, formazione professionale, attività produttive.
Confermati nell’esecutivo comunale anche Massimo Borrelli, che si occuperà di attività ed impianti sportivi, commercio e mercati, turismo e promozione del territorio, progetto Expo 2015, e Luciano Messa, delegato ai lavori pubblici, servizi a rete, edilizia scolastica, viabilità, agricoltura.
Due le novità nella squadra di governo cittadina. Sara Cravero è il nuovo assessore all’ambiente, politiche energetiche, gestione dei rifiuti e igiene urbana, innovazione, mentre Fabio Bailo, presidente del consiglio comunale uscente, si occuperà di cultura, polizia municipale, anagrafe e stato civile, promozione del patrimonio linguistico e delle tradizioni piemontesi, rapporti con le associazioni combattentistiche e d’arma, politiche del lavoro.
Il sindaco Sibille ha ritenuto di riservare a se stessa le competenze in materia di pianificazione strategica, urbanistica ed edilizia privata, politiche della sicurezza e della partecipazione, affari generali, istituzionali e legali, igiene, sanità e rapporti con l’Asl, patrimonio ed economato, pari opportunità, personale, trasporti pubblici, politiche giovanili, protezione civile.
Per effetto delle nomine, gli assessori Fogliato, Borrelli, Messa e Cravero si sono dimessi dalla carica di consigliere comunale.
Subentreranno loro in consiglio quattro donne: Maria Milazzo e Marina Isu del “Partito Democratico” e Mariella Ambrogio e Evelina Gemma della lista civica “Con Sibille per Bra”. (rg)

  

Link sponsorizzati

Lascia una risposta.