L’offerta museale di Saluzzo nelle festività natalizie 2014/2015

Saluzzo_Castiglia

Durante le festività natalizie 2014/2015 (fino al 6 gennaio 2015), i Musei civici di Saluzzo, saranno aperti ed osserveranno gli orari di seguito riportati.

Antico palazzo comunale, con Pinacoteca Matteo Olivero e Torre Civica,salita al Castello
aperta tutti i sabati, le domeniche e le festività infrasettimanali ore 10,30/12,30 e ore 15/19 – Ingresso: intero euro 3; ridotto euro 1,50- info ufficio IAT tel 0175 46710. Chiusura: 24 e 25 dicembre 2014 e 1° gennaio 2015

Casa Cavassa, via S. Giovanni n.5
aperta dal martedì alla domenica compresa ore 10/13 e ore 15/19 (martedì e mercoledì ore 15/17), comprese le festività infrasettimanali.
Ingresso: intero euro 5; ridotto euro 2,50 – info tel. 0175 41455 342-3801561.
Chiusura: 24 e 25 dicembre 2014 e 1° gennaio 2015

Fondi Storici e Collezione Bodoniana
aperta al pubblico tutti i giovedì (su prenotazione) ore 16/18, venerdi ore 14/18, sabato ore 9,30/13 e 14/18 e nelle giornate dell’8, 21,26, 28 dicembre 2014 e 1° gennaio 2015 dalle ore 15 alle 17 in occasione delle aperture straordinarie dell’adiacente Museo Diocesano, dove al tradizionale presepio si presentano i restauri della paladel Suffragio di Dronero e del calice quattrocentesco della parrocchiale di Cardè.

Castiglia, con i Musei della Civiltà Cavalleresca e della Memoria Carceraria piazza Castello
apertura straordinaria dei due nuovi musei saluzzesi in occasione dell’evento Wine Around, con ingresso gratuito per i visitatori della Mostra mercatoil 13 dicembre (dalle ore 16 alle 20) e il 14 dicembre (dalle ore 11 alle 20).

Saluzzo_Castiglia

La Castiglia

Una conveniente agevolazione per l’ingresso ai musei è la Tessera Saluzzo, biglietto unico per tutti i siti, valido un anno dalla data di rilascio, al costo di Euro 10, acquistabile presso i vari monumenti e all’Ufficio turismo IAT. Anche l’Ufficio Turistico Iat Saluzzo sarà aperto nei giorni delle Festività ad eccezione del 24e 31 dicembre pomeriggio e del 25 dicembre e 1 gennaio, tutto il giorno.

Presso l’Ufficio Iat Saluzzo, è possibile fare o rinnovare la Tessera Abbonamento Musei Torino Piemonte, che da quest’anno ha validità di 365 giorni dal giorno dell’acquisto. L’Abbonamento Musei rappresenta anche il modo migliore per conoscere l’offerta culturale della regione.

  

Link sponsorizzati

Lascia una risposta.

  • bike-sharing-cuneo

    Bike sharing Cuneo: promozioni mobility week 2017

    da on 18 settembre 2017 - 0 Commenti

    Si segnala che, in occasione della Settimana Europea della Mobilità (16 – 22 settembre), l’importante evento internazionale che ormai da molti anni promuove la Mobilità Sostenibile, sono state organizzate una serie di promozioni da applicare al servizio di bike sharing di Cuneo.

  • Bra-Comune

    Il Comune di Bra cerca due tirocinanti

    da on 18 settembre 2017 - 0 Commenti

     Sono riaperti i termini per la presentazione delle candidature per due posti di stage nell’ambito del progetto di pubblica utilità “Bra Labor” presentato dal Comune di Bra e approvato dalla Regione Piemonte all’interno del POR FSE 2014/2020.

  • paparelli-vignetta

    Più fumetto che arrosto di Danilo Paparelli a Dronero

    da on 21 ottobre 2017 - 0 Commenti

    Il Museo Luigi Mallé di Dronero ospita dal 27 ottobre 2017 al 28 gennaio 2018 la mostra Più fumetto che arrosto. 73 Ritratti e biografie dei più famosi chef stellati di Danilo Paparelli, a cura di Ivana Mulatero.

  • daniela-dell-orto-dipinto

    Perfette imperfezioni” - mostra di pittura di Daniela dell’Orto alla Biblioteca di Alba

    da on 1 settembre 2017 - 0 Commenti

    La Biblioteca civica di Alba presenta la mostra Perfette imperfezioni di Daniela dell’Orto. L’autrice, di origine milanese ma residente nelle Langhe, ha cominciato a dipingere da bambina grazie alla zia che le ha insegnato diverse tecniche. A lungo ha coltivato l’arte figurativa e paesaggistica, poi, da qualche anno a questa parte, ha cambiato stile avvicinandosi alla pittura […]

  • disegnato-acqua

    Disegnato dall’acqua. Il paesaggio di un ambiente fluviale a Cuneo

    da on 1 novembre 2017 - 0 Commenti

    Passeggiando lungo i nostri fiumi possiamo incontrare tracce di due diversi mari ormai scomparsi, ciottoli che ci parlano di spiagge tropicali e resti di montagne che non esistono più. Il territorio cuneese è profondamente legato al continuo moto dell’acqua che ha disegnato nei secoli il paesaggio che conosciamo. “Disegnato dall’acqua. Il paesaggio di un ambiente […]

Hai già letto…

Tweets cuneesi