Iscrizioni Straconi 2014: alcuni chiarimenti

Il Comitato organizzatore della Straconi 2014, in merito ad alcune voci che danno per esauriti i pettorali 2014, comunica in modo categorico che le iscrizioni alla manifestazione di inizio novembre sono sempre aperte, i pettorali NON SONO ESAURITI il patron, Sergio Costamagna, dichiara quanto di seguito riportato.

“Le richieste di adesione alla Straconi, specialmente nell’ultimo quinquennio, hanno confermato una costante ed esponenziale crescita con particolare riferimento alle ultime due edizioni, dove si è scatenata una vera e propria “ battaglia sportiva” per accedere ai ‘contributi’ Straconi. Questo per finanziare l’attività didattica nelle scuole in particolare materne ed elementari) e quella dei piccoli gruppi sportivi per attività rivolte ai settori giovanili. La chiusura anticipata delle iscrizioni rispetto alla scadenza prevista delle edizioni 2012 e 2013 ha impedito a molti liberi, ma soprattutto gruppi sportivi e scolastici, di partecipare all’evento con la conseguente impossibilità di accedere ai contributi che, ricordiamo, vengono determinati dall’accantonamento dell’intera quota iscrizione più ovviamente quelle incassate dai liberi.

Un particolare da sottolineare riguarda l’edizione 2013 dove oltre 2000 richieste di adesione ci sono pervenute dopo l’anticipata chiusura delle iscrizioni avvenuta dieci giorni prima della data prevista, motivo: l’aver raggiunto il tetto max dei 15.000.

A tale proposito, con l’aiuto di alcuni sponsor siamo riusciti, dopo ben 26 anni, ad elevare per questa edizione il tetto max. a 18.000, convinti di poter soddisfare tutte le richieste. In base alle statistiche, messi da parte 1000 pettorali da destinare ai liberi, ne abbiamo riservati ben 17.000 per le scuole e i gruppi sportivi, i quali, storici e nuovi ( 36 in totale di cui 17 scuole e 19 gruppi) si sono presentati presso la ns. sede organizzativa e ad oggi sono andati tutti esauriti, non per chi desidera ancora iscriversi alla straconi anche perché i 36 gruppi su menzionati hanno organizzato una rete di vendita in parallelo con quella ufficiale riservata ai liberi che conta oltre 250 punti di iscrizione e ci saranno sicuramente pettorali disponibili sino a pochi giorni prima dell’evento.

NON È PIÙ POSSIBILE INVECE ACCETTARE L’ADESIONE DI NUOVE SCUOLE E ASS.SPORTIVE, CHE DOVRANNO ASPETTARE L’EDIZIONE 2015 SEMPRECHÈ SI RIESCA AD OTTENERE GLI AIUTI NECESSARI PER POTER ELEVARE ANCORA IL TETTO MAX.

Tutti noi del comitato organizzatore ci sentiamo comunque gratificati da questa incredibile partecipazione ma allo stesso tempo anche investiti da una responsabilità e un impegno che ci siamo accollati nei confronti dei tanti dirigenti sportivi e scolastici che oramai aspettano la straconi per ottenere un aiuto concreto sicuramente molto importante”.

  

Link sponsorizzati

Lascia una risposta.