Il tema di scrittorincittà 2018 di Cuneo sarà VENTI

VENTI sarà il tema del prossimo scrittorincittà 2018, che avrà luogo dal 14 al 19 novembre a Cuneo.

VENTI sono gli anni di scrittorincittà, il festival che è diventato grande nel tempo, sempre più vivo, maturo, attraente. E VENTI è il tema di quest’anno, una parola che esce dal numero e diventa altro, accende l’immagine del vento, del vento che soffia, che muove le cose, che permette ad altro di muoversi, viaggiare, partire.

I VENTI sono a favore e sono contrari, e scrittorincittà si farà ispirare dal vento perché compiere VENTI anni non rappresenta un traguardo ma un viaggio che continua. VENTI perché non stiamo mai fermi. VENTI perché c’è il bisogno di cambiare, ragionare, indagare. Aprire gli occhi sulla realtà di noi stessi e del nostro viaggiare.

VENTI è molto più della risposta alla domanda “dove stiamo andando?” VENTI è la direzione del cuore, sono gli orientamenti dei desideri. VENTI è in fondo il gusto della nostra umanità. Non è il vento della cosiddetta “aria che tira”, ma è il vento che ci ha portati fino a qui. Soprattutto, è il vento che ci condurrà lontani.

«Ma l’immaginazione ha il volo dell’angelo e del lampo: varca i mari dove noi rischiammo di naufragare»: Alexandre Dumas lo scrive in “Vent’anni dopo”. E lo scrittore ci restituisce la rappresentazione di cosa significhi compiere vent’anni: ripensare a tutto ciò che si è vissuto nei diciannove precedenti e immaginare che cosa si voglia realmente dal proprio futuro.

Immaginare il futuro, come ventenni speranzosi. VENTI è il modo migliore per descrivere un mondo che si evolve velocemente, all’apparenza in maniera incontrollabile. VENTI è il modo per comprenderlo e provare a capirlo.

Ogni libro prova in fondo a immaginare, a spiegare. A spiegare le vele di fronte al vento, per farsi portare via. Le scrittrici e gli scrittori che saranno ospiti di scrittorincittà si lasceranno condurre dall’immaginazione, che significa avere a cuore la direzione che sta prendendo la vita, la realtà, la storia.

Letteratura e saggistica, illustrazione e poesia, fiction e non fiction… sono modi diversi per narrare una realtà, la nostra realtà, e in questo senso la cultura diventa fermento, volontà, rivoluzione. Questo vento agita anche me, come diceva la canzone.

La forza di questi VENTI, riguarda la forza della scienza, le domande a cui apre e che sembrano portarci via prima di essere pronti. Riguarda la forza della politica, all’indomani di elezioni che restituiranno l’immagine del Paese che siamo e di cosa desiderino gli italiani. Riguarda la forza dell’arte, della spiritualità, dell’economia.

Vento dall’est, la nebbia è là, qualcosa di strano fra poco accadràTroppo difficile capire cos’è, ma penso che un ospite arrivi per me, diceva l’incipit di Mary Poppins.

Questi VENTI soffiano anche tra le braccia dei bambini, quando le allargano per fare l’aeroplano e prendere il volo. Essere bambine e bambini è una grande responsabilità, perché è una cosa che poi non ti ricapita più. Ogni anno scrittorincittà ha voglia di restare all’altezza dei ragazzi, per farsi condurre, ispirare, per lasciarsi fantasticare. Ha voglia di adolescenza, di passioni ingovernabili, di slanci. Ha voglia di maturità che arriva se la cerchi e se non la cerchi. E anche quest’anno, come sempre, lo spazio per bambini, ragazzi, adolescenti sarà ampio e originale, pieno di novità e ricchezza.

Per una volta, chi semina VENTI raccoglierà FESTA.

Info:
scrittorincittà
comune di cuneo
settore cultura e attività istituzionali interne
palazzo santa croce, via santa croce 6, 12100 cuneo
0171 444820/821 | scrittorincitta@comune.cuneo.it | www.scrittorincitta.it

  

Link sponsorizzati

  • Borgo-San-Dalmazzo_Palazzo-Bertello

    Giochi gonfiabili a Palazzo Bertello di Borgo San Dalmazzo

    da on 18 dicembre 2018 - 0 Commenti

    Borgo San Dalmazzo. Uno spazio ludico-ricreativo per bambini e ragazzi nel periodo compreso tra il 15 dicembre 2018 ed il 10 marzo 2019. Presso Padiglione Expo 1 del Palazzo Bertello

  • fiera-fredda-borgo-san-dalmazzo

    Borgo San Dalmazzo: nei ristoranti aderenti prosegue "Sotto il segno della Lumaca"

    da on 7 gennaio 2019 - 0 Commenti

    Borgo San Dalmazzo.  La 449esima Fiera Fredda continua fino alla primavera 2019 nei ristoranti “Sotto il Segno della Lumaca”. Prosegue, infatti, anche oltre il tradizionale periodo della Fiera, la collaborazione con l’Associazione Albergatori Esercenti Operatori Turistici della provincia di Cuneo, aderente a Confcommercio-Imprese per l’Italia della provincia di Cuneo, per l’iniziativa che, coinvolgendo i ristoranti […]

  • corso-di-informatica

    BRA: Corsi di informatica per adulti

    da on 8 gennaio 2019 - 0 Commenti

    Bra. Sono aperte le iscrizioni per i corsi di informatica per adulti promossi dal “CPIA – Centro Provinciale Istruzione Adulti di Alba Bra Mondovì”, sede di Bra (via Serra, 9). A partire dal 4 febbraio 2019, il lunedì, dalle 18.15 alle 20.15, si terrà il corso di “Videoscrittura – foglio di calcolo”, mentre, sempre il […]

  • occitano

    Corsi frontali di lingua e cultura occitana a Dronero

    da on 5 gennaio 2019 - 0 Commenti

    Mercoledì 9 gennaio inizierà un corso frontale di lingua e cultura occitana di primo livello, con un approccio alle varietà della Valle Maira e del Cuneese: lessico, conversazione e cenni delle principali regole grammaticali. Il corso si terrà presso l’Istituto di Studi Occitani in Via Val Maira 19 a Dronero. Sono previsti 6 incontri da 2 ore, i mercoledì dalle 17.30 […]

  • fauna-alpina-entracque

    Entracque: Corsi "La Fauna Alpina"

    da on 5 gennaio 2019 - 0 Commenti

    Entracque. Presso il Centro Visita Uomini e Lupi si svolgono i corsi “La Fauna Alpina”. Sabato 12 Gennaio 2019 – I Roditori delle Alpi Marittime Serie di appuntamenti con approfondimenti e piccole curiosità sulla biologia ed etologia degli animali presenti nel territorio delle Alpi Marittime. Adatto dai 14 anni in su. Presso Centro Visita Uomini e […]