Gran successo per i Doi Pass per Mondvì 2014, si chiude con Nomadelfia

L’estate monregalese vive con trepidante attesa gli ultimi due appuntamenti dei “Doi Pass per Mondvì”. Dopo la terza serata della storica kermesse, gli organizzatori dell’Associazione “La Funicolare” che, tramite il presidente Luca Peirano, possono già trarre le prime gratificanti conclusioni: «Un assoluto successo di pubblico che, visto il miglioramento delle condizioni atmosferiche, ha visto un costante incremento di presenze con il passare delle serate. Strepitoso il successo di mercoledì 16 luglio, con l’esibizione di Alex Barbero, realizzato grazie al sostegno della Banca Alpi Marittime Credito Cooperativo di Carrù, che ha illuminato Corso Statuto e tutti gli altri eventi collaterali.

Crediamo fortemente nella poliedricità dell’evento e siamo soddisfatti per il sempre ottimo omaggio che viene offerto dal pubblico monregalese e non. Continueremo lungo questo cammino, cercando di onorare al meglio lo storico .

Mercoledì sera, la quarta serata della manifestazione si aprirà come di consueto alle ore 21,00. Tra gli innumerevoli spettacoli, i concerti e le esibizioni in programma, spicca la presenza della scuola “MILORD dei Maestri Sampò”. In Corso Statuto la scuola di danza sportiva più titolata della provincia di Cuneo che, da oltre 30 anni, porta ai massimi livelli i ballerini cuneesi nelle più importanti competizioni nazionali di danza sportiva, all’interno della Federazione Italiana Danza Sportiva e del CONI. Lo spettacolo coinvolgerà oltre 25 coppie di ballerini agonisti, che si alterneranno sulla pista in un tripudio di colori ed emozioni uniche, portando in due ore intensissime di puro coinvolgimento oltre 20 balli differenti, dai balli caraibici ai balli latino americani, dal ballo liscio alle danze standard. «La danza – sottolinea Maurizio Sampò -, per noi maestri e i nostri allievi, è sì passione, sport e divertimento… ma anche un linguaggio con il quale comunichiamo emozioni attraverso il movimento, l’armonia e la perfezione di un passo.

Amiamo muoverci E poi il concerto dei ragazzi delle Cucine Musicali, gli AKoostic trio, le esibizioni di danza del ventre, di twirling, lo spettacolo di magia e gli innumerevoli concerti proposti dagli esercenti di Breo a coronamento di una manifestazione che è diventata negli anni un appuntamento fisso dell’estate monregalese.

Venerdì 25 luglio, non solo proseguiranno gli appuntamenti di “Mondovì Live” con apericena e musica nei Musica sotto le un termine che musicale di Davide Musizzano (voce) e Fabrizio Veglia (chitarra), ai quali si spesso il basso di Carlo Raviola e la batteria di Carlo Gaia e altri affermati strumentisti dei singoli soggetti che compongono questo esperimento artistico emerge il piacere per la musica e la voglia di presentare al pubblico in chiave prevalentemente acustica brani più o meno celebri, spesso rivisitati, arricchiti con fantasia ed estro. A rendere il tutto ancora più personale domina incontrastata la voce di Davide Musizzano, capace di passare da episodi più rock (Foo Fighters, Soundgarden) ad atmosfere reggae o soul, scomodando artisti del calibro Un sottofondo incalzante per il ‘passeggio’ tra le bancarelle che esporranno prodotti di artigianato, di antiquariato ed hobbistica, a partire dalle ore 17,00.

Mercoledì 30 luglio, con replica giovedì 31, in piazza Ellero, andrà invece in scena il gran finale della manifestazione con lo spettacolo “Nomadelfia, una proposta”. Un modo originale e coinvolgente con cui la Comunità di Nomadelfia si fa conoscere attraverso danze e figurazioni acrobatiche eseguite dai suoi giovani. Nomadelfia, dal greco “legge di fraternità”, è una realtà comunitaria nota in Italia ed all’estero per le sue finalità religiose ed umanitarie, con sede nel grossetano. Durante il periodo estivo, da ormai 40 anni, i Nomadelfi seguono l’esempio del loro fondatore Don Zeno Saltini 1900-1981) portando in giro per le piazze d’Italia e non uno spettacolo-proposta intitolato “Serate di Nomadelfia”, entusiasmante dal punto di vista artistico, ma ancor più valido, attuale ed affascinante per i contenuti cristiani, umani, culturali e sociali che diffonde.

Qui di seguito, il dettaglio degli appuntamenti per i “Doi Pass” di mercoledì 23 luglio 2014:

Via Delle Ripe, Cafè Divino
Live Music

Piazza Roma
esposizioni di prodotti artigianali e alimentari
a cura dell’Ass. La Luna Piemonte

Via Beccaria
Sandra e Pierino
Musica e ritratti

Piazza Cesare Battisti
“A.KOOSTIC TRIO” in concerto
Dai classici pop internazionali alle cover italiane più famose rivisitate in chiave acustica

Via Cigna, Ca’ Dei Matti
LIVE MUSIC

Piazza Mons. G. Moizo
ANBAR E GIAMILA
Danza del ventre

Via Sant’agostino, La Gelateria Del Centro – Vineria I Baccanali
“FABRIZIO VEGLIA BAND” in concerto
Rock Blues

Via Piandellavalle
CARTOMANTE CELESTE
MAGO TICKET, illusioni nelle tue mani

Piazza S.M. Maggiore
CUCINE MUSICALI
in conterto

Piazza Martiri, Cafè Noir
Live Jazz & Swing

Corso Statuto, davanti Area Besio
ESIBIZIONE DI TWIRLING
Esercizi a corpo libero che uniscono movimenti di danza, ginnastica ritmica e artistica all’utilizzo del attrezzo del bastone

Area Besio, Caffe’ Statuto
Live Music

Piazzetta Fontana, Birreria il Caimano
HOT ROCK
in concerto

Corso Statuto, fronte portici Ex Clinica Bosio
DANZE MILORD, esibizione della scuola di danze dei maestri Sampò

Piazza Ellero, Moni Cafè
“MONEY FOR NOTHING ROCK BAND”, Dire Straits tribute

Piazza Ellero, Bistro Cafè
“DEB E I MOSTRI” in concerto
In collaborazione con il Bistro Cafè

Viale Einaudi, gelateria Bar Lurisia
Musica con Tony Rocca

Saranno presenti: Lida, Avas, Admo, Avis, LIBERA, Asd Mondovì Sub, Basket Club Mondovì,Croce Rossa Mondovì, UNICUSANO, Università degli studi telematica

 

  

Link sponsorizzati

Lascia una risposta.

  • fiera-fredda-borgo-san-dalmazzo

    Borgo San Dalmazzo: nei ristoranti aderenti prosegue "Sotto il segno della Lumaca"

    da on 7 gennaio 2019 - 0 Commenti

    Borgo San Dalmazzo.  La 449esima Fiera Fredda continua fino alla primavera 2019 nei ristoranti “Sotto il Segno della Lumaca”. Prosegue, infatti, anche oltre il tradizionale periodo della Fiera, la collaborazione con l’Associazione Albergatori Esercenti Operatori Turistici della provincia di Cuneo, aderente a Confcommercio-Imprese per l’Italia della provincia di Cuneo, per l’iniziativa che, coinvolgendo i ristoranti […]

  • corso-di-informatica

    BRA: Corsi di informatica per adulti

    da on 8 gennaio 2019 - 0 Commenti

    Bra. Sono aperte le iscrizioni per i corsi di informatica per adulti promossi dal “CPIA – Centro Provinciale Istruzione Adulti di Alba Bra Mondovì”, sede di Bra (via Serra, 9). A partire dal 4 febbraio 2019, il lunedì, dalle 18.15 alle 20.15, si terrà il corso di “Videoscrittura – foglio di calcolo”, mentre, sempre il […]

  • fauna-alpina-entracque

    Entracque: Corsi "La Fauna Alpina"

    da on 5 gennaio 2019 - 0 Commenti

    Entracque. Presso il Centro Visita Uomini e Lupi si svolgono i corsi “La Fauna Alpina”. Sabato 12 Gennaio 2019 – I Roditori delle Alpi Marittime Serie di appuntamenti con approfondimenti e piccole curiosità sulla biologia ed etologia degli animali presenti nel territorio delle Alpi Marittime. Adatto dai 14 anni in su. Presso Centro Visita Uomini e […]

  • occitano

    Corsi frontali di lingua e cultura occitana a Dronero

    da on 5 gennaio 2019 - 0 Commenti

    Mercoledì 9 gennaio inizierà un corso frontale di lingua e cultura occitana di primo livello, con un approccio alle varietà della Valle Maira e del Cuneese: lessico, conversazione e cenni delle principali regole grammaticali. Il corso si terrà presso l’Istituto di Studi Occitani in Via Val Maira 19 a Dronero. Sono previsti 6 incontri da 2 ore, i mercoledì dalle 17.30 […]

  • befana-archeologia

    Cuneo: Un viaggio dentro l'archeologia

    da on 5 gennaio 2019 - 0 Commenti

    L’associazione noau | officina culturale propone tra gennaio e febbraio un corso di archeologia di sei lezioni per conoscere le grandi civiltà del passato attraverso le scoperte archeologiche che hanno svelato le meraviglie custodite sopra e sotto il suolo delle sponde del Mediterraneo. Il ciclo di lezioni, che partirà dalle origini dell’umanità e si concluderà con il crollo dell’Impero Romano […]