Giuseppe Chiavassa presidente del Parco fluviale Gesso e Stura

Nel corso dell’Assemblea dei Sindaci del Parco fluviale Gesso e Stura, che si è tenuta nella serata di martedì 4 novembre 2014 alla Casa del Fiume, è stato eletto Presidente del Parco Giuseppe Chiavassa, sindaco di Centallo. A partecipare alla votazione i dieci comuni il cui territorio fa parte, in maniera più o meno estesa, del Parco fluviale, vale a dire Cuneo, Borgo San Dalmazzo, Castelletto Stura, Centallo, Cervasca, Montanera, Roccasparvera, Roccavione, Sant’Albano Stura e Vignolo.

Eletto all’unanimità da tutti i Sindaci dei comuni, o loro delegati, Giuseppe Chiavassa diviene così il primo Presidente del Parco fluviale, dopo la firma della Convenzione di gestione che impegna i dieci comuni dell’area protetta regionale ad una gestione unitaria e organica, nell’ottica di una collaborazione che nell’ultimo anno, da quando la Convenzione è stata firmata, si è fatta sempre più concreta ed ha permesso una razionalizzazione delle risorse ed una miglior valorizzazione e riqualificazione del territorio.

Come previsto dalla Convenzione stessa, il Presidente, le cui funzioni sono principalmente di carattere rappresentativo, durerà in carica per tre anni e non riceverà alcun tipo di emolumento o rimborso per la carica ricoperta. “Lavorare insieme e collaborare costantemente deve essere la nostra filosofia e il nostro modo di operare, in un’ottica di continua crescita e valorizzazione del territorio, che solo un’unione di intenti e di sforzi può realizzare” ha detto il neo-insediato Presidente.

Nel corso della medesima seduta è stato eletto anche il Vicepresidente del Parco, votato sempre all’unanimità di tutti i presenti, che sarà Manuel Guerra, Sindaco di Roccasparvera.

“Questa elezione è molto significativa – ha voluto sottolineare l’Assessore al Parco fluviale del Comune di Cuneo, che resta ente gestore e comune capo convenzione -: la scelta fatta dall’Assemblea dei Sindaci è stata infatti quella di lasciare che i comuni più grandi, Cuneo e Borgo, si facessero da parte per lasciare il testimone ai più piccoli. Inoltre eleggendo Presidente di Centallo e il Vicepresidente di Roccasparvera abbiamo voluto dare un secondo segnale: coniugare comuni di monte e comuni di valle, per un lavoro che vuole essere davvero di squadra”.

Cuneo_Parco-Fluviale-Gesso-e-Stura_direttivo-2014

  

Link sponsorizzati

Lascia una risposta.

  • offerte-di-lavoro

    BORGO SAN DALMAZZO: in Comune a disposizione 4 posti di lavoro a tempo indeterminato

    da on 6 giugno 2019 - 0 Commenti

    Il Comune di Borgo San Dalmazzo rende noto ai Dipendenti delle Pubbliche Amministrazioni l’avvio di quattro procedimenti di mobilità volontaria per la copertura dei seguenti posti.

  • voucher scuola

    Diritto allo studio in Piemonte: apre il bando per il nuovo voucher scuola

    da on 17 aprile 2019 - 0 Commenti

    Aprirà giovedì 18 aprile e resterà aperto fino al 30 maggio 2019 il bando per il nuovo voucher scuola, il ticket virtuale introdotto in Piemonte nel 2017 per gli acquisti legati al diritto allo studio, che si presenta quest’anno con alcune importanti novità. In primo luogo, per ampliare la platea dei potenziali beneficiari ed evitare […]

  • le-principesse-contemporanee_fabrizio-gavatorta

    CUNEO: “ Le Principesse Contemporanee ” di Fabrizio Gavatorta a Palazzo Samone

    da on 17 aprile 2019 - 0 Commenti

    Cuneo. Il primo Piano di Palazzo Samone, edificio costruito dall’architetto cuneese Pio Eula su richiesta dei Bruno, Conti di Samone, sarà la splendida cornice che ospiterà la mostra personale di Fabrizio Gavatorta, noto nel mondo dell’Arte come il Pittore delle ombre, dal titolo rievocativo “RINASCENZA Le Principesse Contemporanee”.

  • iscrizione albo giudici popolari

    BRA: iscrizione agli albi dei Giudici popolari

    da on 17 aprile 2019 - 0 Commenti

    Bra. Fino al 31 luglio è possibile presentare domanda per l’iscrizione nell’Albo dei Giudici popolari di Corte d’Assise e di Corte d’Assise d’Appello. I cittadini interessati ad essere inseriti negli elenchi dovranno presentare domanda entro la scadenza indicata, utilizzando il modulo reperibile all’Ufficio elettorale del Comune di Bra (via Barbacana 6, primo piano) o sul […]

  • libro lettura

    BRA: Biblioteca "aperta per ferie"

    da on 6 giugno 2019 - 0 Commenti

    Porte aperte all’estate in biblioteca civica a Bra. Anche nella bella stagione, la “Giovanni Arpino” di via Guala attende lettori grandi e piccini nei suoi locali climatizzati, per prendere in prestito libri o sfogliare giornali, riviste e manuali.