MARAMAN, Paesaggio Culturale delle Valli Maira e Grana


MARAMAN, Paesaggio Culturale delle Valli Maira e Grana



MARAMAN, Paesaggio Culturale delle Valli Maira e Grana

Il programma è il risultato di un lavoro collettivo fra i piccoli musei delle Valli Maira e Grana che hanno espresso la volontà di lavorare insieme per organizzare e sviluppare da protagonisti una proposta culturale unitaria e dinamica da offrire alla cittadinanza. L’iniziativa, realizzata con il contributo della Regione Piemonte, è promossa dall’Unione Montana Valle Maira, coordinata dall’Associazione Espaci Occitan ed è inserita nell’ambito della Carta Europea del Turismo Sostenibile del Monviso. Venerdì 4 maggio / h 18 Si comincia venerdì 4 maggio 2018 alle ore 18 con il Centro Europeo Giovanni Giolitti che presso la propria sede di Via XXV aprile 25 a Dronero propone Carte, scartoffie e vecchi fogli: un patrimonio da riconoscere e valorizzare. Gli archivi, pubblici e privati, custodiscono un patrimonio di grande interesse non soltanto per gli storici di professione ma per tutti coloro che sono interessati a guardare al passato per comprendere il futuro. I documenti antichi aiutano a ricostruire la grande Storia coi suoi protagonisti, ma attraverso le storie di persone e famiglie
Valle Maira una magia da scoprire Un mese in valle… suggerimenti e proposte permettono anche di comprendere meglio il territorio in cui viviamo. Dopo il saluto del presidente Paolo Bersani, Silvia Giorcelli descriverà il fondo Promis della Biblioteca Reale di Torino; Daniela Bernagozzi approfondirà le lettere inedite di Rosa Giolitti Sobrero e le relazioni tra le famiglie Giolitti e Galimberti; Silvia Olivero illustrerà il lavoro svolto per l’Archivio Storico della Città di Savigliano.

Sabato 5 maggio 2018 alle ore 17.30 il Museo di Pels di Elva propone nella propria sede in borgata Serre, c/o Casa della Meridiana, l’incontro con la fotografa e scrittrice Marzia Verona, che presenterà le sue ultime opere, “Pascolo vagante” del 2015 e “Capre 2.0 Una tradizione antica che torna attuale” del 2017. Marzia Verona, di Cumiana, dopo gli studi in Scienze Forestali e Ambientali ha vissuto per due anni coi pastori di Piemonte e Francia e la sua storia, raccontata anche nel blog “Pascoli e stalle”, è confluita in numerosi volumi: la transumanza, la vita in alpeggio, il pascolo tradizionale di alcune valli alpine che non prevede la stabulazione, si rivelano esperienze ricche di sapienza antica, amore per gli animali e la natura, curiosità e umanità.

Sabato 19 maggio 2018 / h 9.30 Saletta Antica Tipografia propone nel punto espositivo / via Giolitti 79-Dronero (previa iscrizione tel. 0171 918118): WORKSHOP DI STAMPA A CARATTERI MOBILI. Laboratorio artigianale di stampa tipografica

Domenica 20 maggio 2018 / dalle h 10 per tutta la giornata Museo del Setificio Piemontese – Filatoio Rosso propone nel museo / via Matteotti 40-Caraglio: TRADIZIONI ARTIGIANE: L’ANTICA ARTE DEL TESSERE. Workshop e laboratori

Sabato 26 maggio 2018 / h 17 Museo Casa Narbona + Museo La vita di quassù propongono nel salone Comunale / borgata Campomolino-Castelmagno: SPIRITO ARNEODO DI SPIRITO DI SPIRITO, … LA PIÙ ANTICA VOCE DI NARBONA. Intervento dell’autore Flavio Menardi Noguera

Domenica 27 maggio 2018 / h 15 Punto espositivo La Memorio di nosti souldà propone nella Parrocchiale/ borgata Chiesa-San Michele di Prazzo: CONCERTO DE LA CEVITOU e I SOLDATI DELLA MONTAGNA. Concerto del Coro. Segue intervento dell’autore Carlo Giordano per la presentazione del libro.

Info: Espaci Occitan, Via Val Maira 19 – 12025 Dronero (CN) – tel/fax 0171-904075 segreteria@espaci-occitan.org – www.espaci-occitan.org – Fb @museooccitano – Tw @espacioccitan



Sto caricando la mappa ....

Data / Ora
04/05/2018 - 27/05/2018 / Tutto il giorno

Luogo
Dronero (comune)

Categorie






Hai già letto?

Hai già letto?