Dicembre da record allo spaccio delle carni Compral: raddoppia il fatturato rispetto al 2012

Quasi a smentire l’infelice spot di Expo 2015 contro il consumo di carne, i primi consuntivi 2013 degli allevatori Compral sull’andamento del Laboratorio di sezionamento e porzionatura della razza Piemontese sorto al Miac snocciolano dati di forte crescita. Uno dei più significativi è fresco di questi giorni: nel mese di dicembre lo spaccio del Laboratorio ha registrato un incremento in termini di volumi trattati pari al 100 % rispetto allo stesso periodo dello scorso anno.

“E’ senza dubbio un risultato confortante – sottolinea Bartolomeo Bovetti direttore Compral carne – che anche per la sua valenza simbolica conferma da un lato la validità dell’iniziativa messa in piedi dai nostri produttori e insieme conferma il successo della formula presso la platea dei consumatori. Dall’esame degli scontrini – aggiunge Bovetti – si scopre che la spesa media è oltre i 50 euro, rivelatrice di una crescente tendenza dell’acquirente a fare una provvista almeno settimanale, favorita dalle nostre confezioni sottovuoto secondo i quantitativi desiderati dal cliente, il tutto a prezzi di sicura convenienza”.

Il dato di dicembre, per la presenza delle festività, rappresenta ovviamente la punta massima rispetto ai dodici mesi dell’anno, lungo i quali si registra comunque un costante trend positivo in linea con le previsioni dei vertici Compral. Lo sviluppo del punto vendita si accompagna all’accresciuta potenzialità produttiva del Laboratorio nel suo complesso, che nel 2013 ha avuto un ruolo decisivo nella macellazione degli oltre 10 mila capi di razza Piemontese forniti direttamente dal circa 250 soci. “A questo riguardo – precisa il dottor Bovetti – è da segnalare non solo l’aumento globale di fatturato ma anche il raggiungimento di una migliore marginalità che ci consente buoni ammortamenti e garantisce risorse per il futuro del Laboratorio”.

Nell’anno appena trascorso, le carni firmate Compral hanno conquistato nuovi traguardi commerciali sia in provincia di Cuneo che in Piemonte. Dopo l’accordo con la cooperativa Localmente di Fossano che ha un banco macelleria griffato Compral, è stato aperto il punto vendita al Maxi Sconto di Peveragno. Primo sbarco anche nel mercato torinese con l’inaugurazione della macelleria al Pastificio Val Sangone di Trana. In ultimo, da segnalare la fornitura esclusiva di carni Compral al nuovo ristorante sorto nella cittadella del gusto della cooperativa Alla Fonte di Prato Sesia, nel Novarese.

c.s.

  

Link sponsorizzati

Lascia una risposta.

  • voucher scuola

    Diritto allo studio in Piemonte: apre il bando per il nuovo voucher scuola

    da on 17 aprile 2019 - 0 Commenti

    Aprirà giovedì 18 aprile e resterà aperto fino al 30 maggio 2019 il bando per il nuovo voucher scuola, il ticket virtuale introdotto in Piemonte nel 2017 per gli acquisti legati al diritto allo studio, che si presenta quest’anno con alcune importanti novità. In primo luogo, per ampliare la platea dei potenziali beneficiari ed evitare […]

  • le-principesse-contemporanee_fabrizio-gavatorta

    CUNEO: “ Le Principesse Contemporanee ” di Fabrizio Gavatorta a Palazzo Samone

    da on 17 aprile 2019 - 0 Commenti

    Cuneo. Il primo Piano di Palazzo Samone, edificio costruito dall’architetto cuneese Pio Eula su richiesta dei Bruno, Conti di Samone, sarà la splendida cornice che ospiterà la mostra personale di Fabrizio Gavatorta, noto nel mondo dell’Arte come il Pittore delle ombre, dal titolo rievocativo “RINASCENZA Le Principesse Contemporanee”. L’artista saviglianese ritorna, dove il grande riscontro […]

  • iscrizione albo giudici popolari

    BRA: iscrizione agli albi dei Giudici popolari

    da on 17 aprile 2019 - 0 Commenti

    Bra. Fino al 31 luglio è possibile presentare domanda per l’iscrizione nell’Albo dei Giudici popolari di Corte d’Assise e di Corte d’Assise d’Appello. I cittadini interessati ad essere inseriti negli elenchi dovranno presentare domanda entro la scadenza indicata, utilizzando il modulo reperibile all’Ufficio elettorale del Comune di Bra (via Barbacana 6, primo piano) o sul […]