Le deleghe dei consiglieri comunali di Bra

7 luglio 2014 politica

0 Commenti

Il sindaco di Bra, Bruna Sibille, ha attribuito le prime deleghe ai consiglieri comunali che collaboreranno con lei e con l’esecutivo comunale nel corso del mandato. Il capogruppo della lista civica “Con Sibille per Bra”, Pietro Ferrero, tornerà ad occuparsi anche per il mandato 2014-2019 di orti urbani e dei rapporti con le società del gruppo “Ferrovie dello Stato”, nonché delle questioni connesse al trasporto pubblico. Il suo compagno di lista Sebastiano Cornaglia andrà invece ad occuparsi delle tematiche del volontariato e della pubblica istruzione, collaborando così con la stessa prima cittadina e con il vice sindaco Fogliato.
Il capogruppo di “Impegno per Bra”, Livio Astegiano, si occuperà di quartieri e frazioni, mentre la consigliera Marina Isu del Partito Democratico si occuperà delle politiche per la fraternità e della Scuola di pace. In ultimo, al capogruppo di “Bra città per vivere”, Ab Amajou, sono state delegate le tematiche delle politiche giovanili e delle politiche di integrazione, che seguirà congiuntamente ai rispettivi assessori, ovvero Massimo Borrelli (giovani) e Giovanni Fogliato (integrazione).

  

Link sponsorizzati

Lascia una risposta.