Corsi frontali di lingua e cultura occitana a Dronero

Mercoledì 9 gennaio inizierà un corso frontale di lingua e cultura occitana di primo livello, con un approccio alle varietà della Valle Maira e del Cuneese: lessico, conversazione e cenni delle principali regole grammaticali. Il corso si terrà presso l’Istituto di Studi Occitani in Via Val Maira 19 a Dronero. Sono previsti 6 incontri da 2 orei mercoledì dalle 17.30 alle 19.30, nelle date 9-16-23-30 gennaio e 6-13 febbraioIl corso è gratuito e verrà attivato con un minimo di 5 partecipanti. Termine di iscrizione: lunedì 7 gennaio.

A seguire, è in programma un corso frontale di lingua e cultura occitana di secondo livello, con regole di letto-scrittura, approccio alle grafie classica e Escolo dòu Po, conversazione, aperto a chi ha completato un percorso di primo livello frontale o on line. Anche questo corso sarà tenuto presso gli stessi locali, e sono previsti 4 incontri da 2 ore, i mercoledì 20-27 febbraio e 6-13 marzo, sempre dalle ore 17.30 alle ore 19.30Il corso è gratuito e verrà attivato con un minimo di 5 partecipanti. Termine di iscrizione: lunedì 18 febbraio.

A seguire, è previsto un corso frontale di lingua e cultura occitana di terzo livello, specialistico, aperto a chi ha completato un percorso di secondo livello frontale o on line. Anche questo corso sarà tenuto presso gli stessi locali, e sono previsti 4 incontri da 2 ore, i mercoledì 20-27 marzo e 3- 10 aprile, sempre dalle ore 17.30 alle ore 19.30Il corso è gratuito e verrà attivato con un minimo di 5 partecipanti. Termine di iscrizione: lunedì 18 marzo.

Tutte le attività rientrano nel progetto dell’Unione Montana Valle Maira finanziato ai sensi della Legge 482/99.

Per iscrizioni e informazionicorsioccitano@gmail.com ; informazioni disponibili anche presso Espaci Occitan, tel. 0171.904075.

occitano

  

Link sponsorizzati

  • oktoberfest-cuneo-2019

    CUNEO: Oktoberfest 2019, le novità in programma

    da on 29 agosto 2019 - 0 Commenti

    Il Paulaner Oktoberfest Cuneo 2019, in programma da giovedì 26 settembre a lunedì 7 ottobre nell’area di piazza d’Armi, si presenta con un’area esterna al padiglione di 3.000 metri quadrati completamente ripensata e ridisegnata, anche per far fronte alle esigenze manifestate dai visitatori durante le scorse edizioni. La novità maggiore riguarda il Beer Garden, che […]

  • parcheggi-fiera-vicoforte-2018

    A Vicoforte è tutto pronto per la Fera dla Madona 2019

    da on 30 agosto 2019 - 0 Commenti

    Vicoforte è alla vigilia dell’edizione 2019 della “Festa della Natività di Maria Santissima”. Dal 7 al 9 settembre circa 700 bancarelle circonderanno il Santuario dalle 9 del mattino fino alle 19. Tra gli eventi collaterali il Concerto di fine estate del 1° settembre al chiostro dell’ex monastero cistercense con l’Orchestra Bruni di Cuneo e lo […]

  • Chiesa di San Maurizio - Museo della Musica in Venice - Ghironda 1850

    SAMPEYRE: Esposizione di strumenti musicali antichi della musica popolare

    da on 30 giugno 2019 - 0 Commenti

    Sampeyre. L’esposizione, a cura di Celeste Ruà, sarà visitabile tutti i weekend di luglio e tutti i giorni di agosto con orario: 10-12/15.30-18.30.

  • ars-regia

    SAVIGLIANO: La Grande Alchemica - Ars regia al Muses

    da on 27 giugno 2019 - 0 Commenti

    Savigliano. Apre al pubblico venerdì 5 Luglio a la mostra Ars Regia. La Granda alchemica, curata da Enzo Biffi Gentili e promossa dall’Associazione Le Terre dei Savoia. La Granda alchemica  permette al visitatore un’immersione culturale e sensoriale in una tradizione ermetica vivente in Piemonte: da Carlo Emanuele I Duca di Savoia al pittore e speziale Pinot […]

  • aria-andrea-migliore

    CUNEO: mostra fotografica "ARIA" di Andrea Migliore

    da on 21 giugno 2019 - 0 Commenti

      Il progetto espositivo “ARIA” nasce dall’intento di realizzare un’esposizione fotografica inedita. L’artista è il ventiseienne Andrea Migliore, forza emergente nel difficile ambito della fotografia paesaggistica e di viaggio. Nonostante la sua giovane età vanta scatti in diversi Paesi e due mostre di ottimo livello, allestite rispettivamente nel 2017 e nel 2018.