Le celebrazioni 2014 per il 25 aprile a Bra

E’ con una serie di eventi in città che il 25 aprile 2014 Bra celebra la 69° Festa della Liberazione. Si inizia presto, alle ore 8 infatti vi sarà la deposizione delle corone ai cippi, si proseguirà alle 9.30 con la Santa Messa presso la chiesa di Sant’Andrea. Alle 10.15 vi sarà la deposizione corona d’alloro alla lapide del Comune, in piazza Caduti per la Libertà, con corteo per le vie del centro storico che, alle 11, arriverà in largo della Resistenza per alzabandiera e onori.

Alle 11.45, presso l’ex caserma Trevisan di via Umberto, intervento del Sindaco e inaugurazione del pennone in ricordo degli alpini che hanno fatto il CAR a Bra, alla presenza della Banda musicale “Giuseppe Verdi” di Bra. Sempre in mattinata, con partenza dalla struttura di via Umberto, visita guidata gratuita alle ex caserme cittadine, mentre alle 14.30 prende il via da piazza Carlo Alberto l’itinerario sui luoghi della Resistenza braidese, guidato dal presidente del consiglio comunale Fabio Bailo. La giornata si chiude alle 17, al centro polifunzionale “Giovanni Arpino” di largo Resistenza, con il reading “Il buio prima della libertà” a cura di Ornella Giordano. Ingresso libero.

Il giorno successivo, sabato 26 aprile, si celebra la Libertà con l’itinerario guidato “Strade delle memorie partigiane”, percorso sui luoghi della Resistenza in Alta Langa. La partenza è fissata per le 14 da piazza Caduti per la Libertà, davanti al Municipio. L’iniziativa, organizzata dall’Ufficio pace del Comune di Bra, costa 12 euro, comprensiva degli spostamenti in bus, visita guidata e pubblicazione dell’Associazione Nazionale Partigiani d’Italia in omaggio a tutti i partecipanti. Per informazioni e prenotazioni, contattare il numero 0172.412283 oppure scrivere all’indirizzo ufficiopace@comune.bra.cn.it.

Il programma degli eventi del 25 aprile è stato realizzato dal Comune di Bra in collaborazione con il Comitato per l’affermazione dei valori del 27 gennaio, del 10 febbraio e del 25 aprile, con il Comitato 50×150, l’associazione nazionale Alpini, l’ufficio pace e l’istituto storico della Resistenza della Provincia di Cuneo. (em)
25-aprile-2014_Bra

 

  

Link sponsorizzati

Lascia una risposta.