Bruna Sibille in Conferenza permanente finanza pubblica dell’ANCI

L’ANCI (Associazione nazionale Comuni italiani) ha designato nei giorni scorsi il Sindaco di Bra Bruna Sibille quale componente della Conferenza permanente per il coordinamento della finanza pubblica. Sibille ne farà parte insieme ad altri tre sindaci italiani (il sindaco di Firenze Dario Nardella, il primo cittadino di Varese Attilio Fontana e il sindaco di Ascoli Piceno Guido Castelli), al Presidente ANCI e sindaco di Torino Piero Fassino e al presidente del Consiglio dei Ministri, che presiede l’assemblea.

Fanno parte della Conferenza permanente per il coordinamento della finanza pubblica anche il Ministro dell’economia e delle finanze, il Ministro per i rapporti con le regioni e per la coesione territoriale, il Ministro dell’interno, il Ministro per  le riforme per il  federalismo, il Ministro per la semplificazione normativa, il Ministro per la pubblica amministrazione e l’innovazione, il Ministro per la salute, il Presidente della Conferenza delle  regioni e delle  province autonome o suo delegato,  il Presidente  dell’Unione province d’Italia – UPI, sei presidenti o assessori di regione e due presidenti di  provincia.

La Conferenza permanente per il coordinamento della finanza pubblica, istituita in attuazione della legge 42/2009 nell’ambito della Conferenza unificata, è l’organismo stabile di coordinamento della finanza pubblica fra comuni, province, città metropolitane, regioni e Stato. Tra i suoi compiti, la ripartizione degli obiettivi di finanza pubblica per sottosettore istituzionale, l’avanzamento di proposte per la determinazione degli  indici  di  virtuosità e dei relativi incentivi, la verifica dell’utilizzo dei fondi stanziati per gli  interventi  speciali e dell’applicazione  dei  meccanismi  di premialità, del rispetto dei  meccanismi  sanzionatori e del loro funzionamento. La Conferenza promuove inoltre la conciliazione degli interessi fra i diversi livelli di governo interessati all’attuazione delle norme sul federalismo fiscale e assicura la verifica periodica del funzionamento  del nuovo ordinamento finanziario dei comuni, delle province, delle città metropolitane e delle regioni. (em)

  

Link sponsorizzati

Lascia una risposta.

  • fiera-fredda-borgo-san-dalmazzo

    Borgo San Dalmazzo: nei ristoranti aderenti prosegue "Sotto il segno della Lumaca"

    da on 7 gennaio 2019 - 0 Commenti

    Borgo San Dalmazzo.  La 449esima Fiera Fredda continua fino alla primavera 2019 nei ristoranti “Sotto il Segno della Lumaca”. Prosegue, infatti, anche oltre il tradizionale periodo della Fiera, la collaborazione con l’Associazione Albergatori Esercenti Operatori Turistici della provincia di Cuneo, aderente a Confcommercio-Imprese per l’Italia della provincia di Cuneo, per l’iniziativa che, coinvolgendo i ristoranti […]

  • corso-di-informatica

    BRA: Corsi di informatica per adulti

    da on 8 gennaio 2019 - 0 Commenti

    Bra. Sono aperte le iscrizioni per i corsi di informatica per adulti promossi dal “CPIA – Centro Provinciale Istruzione Adulti di Alba Bra Mondovì”, sede di Bra (via Serra, 9). A partire dal 4 febbraio 2019, il lunedì, dalle 18.15 alle 20.15, si terrà il corso di “Videoscrittura – foglio di calcolo”, mentre, sempre il […]

  • fauna-alpina-entracque

    Entracque: Corsi "La Fauna Alpina"

    da on 5 gennaio 2019 - 0 Commenti

    Entracque. Presso il Centro Visita Uomini e Lupi si svolgono i corsi “La Fauna Alpina”. Sabato 12 Gennaio 2019 – I Roditori delle Alpi Marittime Serie di appuntamenti con approfondimenti e piccole curiosità sulla biologia ed etologia degli animali presenti nel territorio delle Alpi Marittime. Adatto dai 14 anni in su. Presso Centro Visita Uomini e […]

  • occitano

    Corsi frontali di lingua e cultura occitana a Dronero

    da on 5 gennaio 2019 - 0 Commenti

    Mercoledì 9 gennaio inizierà un corso frontale di lingua e cultura occitana di primo livello, con un approccio alle varietà della Valle Maira e del Cuneese: lessico, conversazione e cenni delle principali regole grammaticali. Il corso si terrà presso l’Istituto di Studi Occitani in Via Val Maira 19 a Dronero. Sono previsti 6 incontri da 2 ore, i mercoledì dalle 17.30 […]

  • befana-archeologia

    Cuneo: Un viaggio dentro l'archeologia

    da on 5 gennaio 2019 - 0 Commenti

    L’associazione noau | officina culturale propone tra gennaio e febbraio un corso di archeologia di sei lezioni per conoscere le grandi civiltà del passato attraverso le scoperte archeologiche che hanno svelato le meraviglie custodite sopra e sotto il suolo delle sponde del Mediterraneo. Il ciclo di lezioni, che partirà dalle origini dell’umanità e si concluderà con il crollo dell’Impero Romano […]