Bibbia di Borso D’Este in dono alla Biblioteca di Caramagna Piemonte

Il cittadino onorario di Caramagna Piemonte, Piero Concio, con la moglie Maria, si apprestano a donare un altro prezioso volume alla Biblioteca Civica Luigi Ornato. Si tratta della riproduzione integrale della Bibbia di Borso D’Este, promossa e curata da Giovanni Treccani degli Alfieri con documenti e studio storico-artistico di Adolfo Venturi, Bergamo, Banca Popolare, 1961. La donazione avrà luogo nella giornata di sabato 27 settembre 2014 in occasione dei festeggiamenti patronali dedicati alla Beata Caterina de Mattei, alle 16, nella splendida cornice della chiesa barocca dell’Arciconfraternita di Santa Croce, durante la presentazione delle mostre ed esposizioni in vari punti del paese: per l’occasione risuoneranno anche le note dell’antico organo della chiesa, grazie al prof. Bruno Manassero.

Il marchese di Ferrara commissionò la Bibbia, che per lusso e splendore doveva superare ogni altra opera, nel 1455 per un lavoro che gli amanuensi ed i miniatori compirono in ben sei anni, impreziosendo le finissime pergamene in modo da farne il più insigne monumento in questo campo. Quando la “Bibbia Bela” è terminata, dai torni del Gutenberg è già uscita la prima Bibbia a stampa, quasi un passaggio di consegne. Varie vicissitudini fecero si che il libro finisse fuori Italia e fu Giovanni Treccani (fondatore dell’Enciclopedia) a riportarcelo nel 1923, pagandolo quasi cinque milioni di lire.

Concio-Piero_Riu-Mario_Bibbia

Lo donò allo Stato ed è conservato nella Libreria di casa d’Este a Modena. Nel 1961 ne furono fatte un numero limitatissimo di copie con il contributo della Banca Popolare di Bergamo, anch’esse negli anni diventate preziose ed è una di queste che ora viene donata ai caramagnesi. “In questi anni da sindaco l’incontro più bello che ho fatto è quello coi signori Concio, da quando il signor Piero ci ha voluto donare la copia degli Statuti di Caramagna in suo possesso e che erano stati smarriti. Lo abbiamo votato come concittadino onorario, ma è molto di più, è ormai uno di noi e segue con passione le nostre iniziative. Un amico saggio che fa immensamente piacere sentire vicino, così come la cara signora Maria” dice il sindaco di Caramagna Mario Riu.

Bibbia-di-Borso-d-Este

  

Link sponsorizzati

Lascia una risposta.

  • voucher scuola

    Diritto allo studio in Piemonte: apre il bando per il nuovo voucher scuola

    da on 17 aprile 2019 - 0 Commenti

    Aprirà giovedì 18 aprile e resterà aperto fino al 30 maggio 2019 il bando per il nuovo voucher scuola, il ticket virtuale introdotto in Piemonte nel 2017 per gli acquisti legati al diritto allo studio, che si presenta quest’anno con alcune importanti novità. In primo luogo, per ampliare la platea dei potenziali beneficiari ed evitare […]

  • le-principesse-contemporanee_fabrizio-gavatorta

    CUNEO: “ Le Principesse Contemporanee ” di Fabrizio Gavatorta a Palazzo Samone

    da on 17 aprile 2019 - 0 Commenti

    Cuneo. Il primo Piano di Palazzo Samone, edificio costruito dall’architetto cuneese Pio Eula su richiesta dei Bruno, Conti di Samone, sarà la splendida cornice che ospiterà la mostra personale di Fabrizio Gavatorta, noto nel mondo dell’Arte come il Pittore delle ombre, dal titolo rievocativo “RINASCENZA Le Principesse Contemporanee”. L’artista saviglianese ritorna, dove il grande riscontro […]

  • iscrizione albo giudici popolari

    BRA: iscrizione agli albi dei Giudici popolari

    da on 17 aprile 2019 - 0 Commenti

    Bra. Fino al 31 luglio è possibile presentare domanda per l’iscrizione nell’Albo dei Giudici popolari di Corte d’Assise e di Corte d’Assise d’Appello. I cittadini interessati ad essere inseriti negli elenchi dovranno presentare domanda entro la scadenza indicata, utilizzando il modulo reperibile all’Ufficio elettorale del Comune di Bra (via Barbacana 6, primo piano) o sul […]