Attività Volontari al Parco fluviale nel 2015: più di 2000 ore di servizio

Anche nel corso del 2015 l’esercito “silenzioso” dei volontari del Parco fluviale Gesso e Stura ha proseguito la sua opera, che dura ormai da quasi dieci anni, e che con la stessa costanza di sempre permette al Parco di continuare a portare avanti molte delle sue attività, fornendo un sostegno davvero prezioso. Silenzioso perché non sempre il lavoro che svolge è così evidente e spesso rischia di passare inosservato, dato quasi per scontato.
Nel corso del 2015 i 23 volontari del Parco hanno superato il tetto delle 2100 ore di servizio, svolgendo moltissime attività, le più diverse, ognuno con la propria specializzazione e la sua area di competenza preferita, ma tutti disponibili a regalare un po’ del loro tempo al Parco e a coloro che amano e frequentano l’area protetta. I volontari del Parco fluviale fanno parte del Servizio Civico “… Non perdere l’occasione” del Comune di Cuneo: sono pensionati che hanno deciso di dedicare un po’ di tempo agli altri, aderendo a un progetto che il Comune promuove dal 2007 e che al Parco ha preso piede velocemente, arrivando in pochi anni a creare un gruppo numeroso e affiatato. Un volontariato che, in periodi di penuria di fondi e risorse, diventa ancora più prezioso e determinante per molte realtà, come il Parco ad esempio, e rende possibile attività che diversamente sarebbero troppo onerose.

Così, anche per questo 2015 appena concluso, il grazie del Parco fluviale e del Comune di Cuneo va a tutti loro, Adriana, Alberto, Andreina, Bruno, Carla, Carlo, Claudia, Claudio, Dario, Enrico, Franco, Giancarlo, Giovanna, Giovenale, Kanalin, Michele, Paola, Pino, Renato, Renzo, Rosi, Sandrina e Silvana, con la certezza di poter contare ancora su di loro.

«Un lavoro prezioso e insostituibile –sottolinea l’assessore al Parco fluviale, Davide Dalmasso –, per cui non possiamo che dir loro il nostro grazie. Ore di tempo ‘donate’ al Parco, alla città e ai suoi cittadini, perché il questo servizio davvero contribuisce a rendere un po’ migliore l’ambiente in cui viviamo e a valorizzare il nostro territorio.»

Parco-Fluviale-Gesso-e-Stura_volontari-2016

 

  

Link sponsorizzati

Lascia una risposta.

  • offerte-di-lavoro

    BORGO SAN DALMAZZO: in Comune a disposizione 4 posti di lavoro a tempo indeterminato

    da on 6 giugno 2019 - 0 Commenti

    Il Comune di Borgo San Dalmazzo rende noto ai Dipendenti delle Pubbliche Amministrazioni l’avvio di quattro procedimenti di mobilità volontaria per la copertura dei seguenti posti.

  • voucher scuola

    Diritto allo studio in Piemonte: apre il bando per il nuovo voucher scuola

    da on 17 aprile 2019 - 0 Commenti

    Aprirà giovedì 18 aprile e resterà aperto fino al 30 maggio 2019 il bando per il nuovo voucher scuola, il ticket virtuale introdotto in Piemonte nel 2017 per gli acquisti legati al diritto allo studio, che si presenta quest’anno con alcune importanti novità. In primo luogo, per ampliare la platea dei potenziali beneficiari ed evitare […]

  • le-principesse-contemporanee_fabrizio-gavatorta

    CUNEO: “ Le Principesse Contemporanee ” di Fabrizio Gavatorta a Palazzo Samone

    da on 17 aprile 2019 - 0 Commenti

    Cuneo. Il primo Piano di Palazzo Samone, edificio costruito dall’architetto cuneese Pio Eula su richiesta dei Bruno, Conti di Samone, sarà la splendida cornice che ospiterà la mostra personale di Fabrizio Gavatorta, noto nel mondo dell’Arte come il Pittore delle ombre, dal titolo rievocativo “RINASCENZA Le Principesse Contemporanee”.

  • iscrizione albo giudici popolari

    BRA: iscrizione agli albi dei Giudici popolari

    da on 17 aprile 2019 - 0 Commenti

    Bra. Fino al 31 luglio è possibile presentare domanda per l’iscrizione nell’Albo dei Giudici popolari di Corte d’Assise e di Corte d’Assise d’Appello. I cittadini interessati ad essere inseriti negli elenchi dovranno presentare domanda entro la scadenza indicata, utilizzando il modulo reperibile all’Ufficio elettorale del Comune di Bra (via Barbacana 6, primo piano) o sul […]

  • libro lettura

    BRA: Biblioteca "aperta per ferie"

    da on 6 giugno 2019 - 0 Commenti

    Porte aperte all’estate in biblioteca civica a Bra. Anche nella bella stagione, la “Giovanni Arpino” di via Guala attende lettori grandi e piccini nei suoi locali climatizzati, per prendere in prestito libri o sfogliare giornali, riviste e manuali.