” SGUARDI ” ritratti figurativi, tra innocenza e malizia

Sguardi Trinita loc.

Descrizione

  • Indirizzo: Piazza Umberto I°
  • Città: Trinità (CN)
  • Iniziato: 19 novembre 2017 11:40
  • Termine: 34 giorni, 8 ore

Descrizione

13^ FERA DIJ POCIO E DIJ BIGAT

TRINITA’ – Chiesa della Confraternita, Piazza Umberto 1°

Dal 17 al 26 Novembre 2017 (sabato 25 e dom.26 aperto tutto il giorno)

Personale del pittore cuneese: Riccardo Balestra

In esposizione le ultime opere tratte dalle collane “Woman Details” e “Glamour”

( Da una recente recensione del Prof. Enrico Perotto )

Un inconfondibile universo di volti e sguardi femminili così seducenti e così introspettivi, che hanno riscontri indiscutibili con la ricerca artistica di tendenza figurativa del nostro tempo, ma anche con le immagini coinvolgenti dei fashion magazines e più in generale dell’attuale cultura visiva di massa.

Certo, nel lavoro di Riccardo si possono pur rintracciare sorprendenti rapporti con le tendenze iperrealiste dei nostri giorni, rappresentate, per esempio, dagli “anti-ritratti” dell’artista britannica Machiko Edmondson, autrice di spettacolari close-up images dal forte impatto ipnotico, che rinviano alle ossessioni della società postmoderna per la perfezione esteriore. Tuttavia, Balestra è attraversato da un’intima vena di naïveté che lo contraddistingue, che lo guida sulla sua strada in autonomia, insieme a uno spirito idealista che basta a renderlo capace di sviluppare uno stile personale, ben caratterizzato, attento ai temi di natura sociale, sensibile alla realtà della condizione femminile, a cui si accosta con garbo e che trasforma in pretesto pittorico per parlare in fondo di tutti noi, dei nostri desideri, delle nostre inquietudini e delle nostre speranze, che rimangono perlopiù disattese e che motivano l’assenza nei sembianti dipinti a olio da Balestra di certe manifestazioni estreme di spensieratezza o di sguaiata irriverenza. Tutto qui appare come un’avventura vissuta dall’artista nell’amore platonico, accanto a figure di donna in cui si cela sempre quel senso di “mistero senza fine bello!” cantato dal poeta Guido Gozzano.

 

Info fb | |
Listing ID: 1795a115f9897102

  

Report problem

Processing your request, Please wait....

Link sponsorizzati

Seguici su Facebook!