RICERCA DI NUOVI VOLONTARI PER IL COMUNE DI SALUZZO

Saluzzo_stemma

Descrizione

  • Città: Saluzzo
  • Iniziato: 13 novembre 2014 7:30
  • Termine: Questo annuncio è scaduto

Descrizione

RICERCA DI NUOVI VOLONTARI

PER IL COMUNE DI SALUZZO

 

Si intitola “Amici per Saluzzo” il progetto per la ricerca di nuovi volontari per la città che la GiuntaComunale ha approvato mercoledì 5 novembre 2014. Il progetto nasce come ideale prosecuzione e ampliamento del progetto “Libera età” realizzato nel 2011 grazie ad un contributo finanziario della Regione Piemonte per l’istituzione del servizio civico di persone anziane. In realtà il progetto “Libera età” è proseguito fino ad oggi, anche senza uno specifico finanziamento regionale, con un gruppo di 26 volontari inseriti presso la Biblioteca e i Fondi Storici, presso la Fondazione Apm e la Fondazione Bertoni e, soprattutto, presso i Servizi turistici e culturali della città: si tratta di un gruppo di persone particolarmente motivate per le quali la finalità che ci si prefiggeva con il progetto “Libera età” (ovvero di valorizzare la responsabilità dei volontari in un contesto di impegno sociale e culturale) risulta pienamente raggiunta. 

In particolare, nel biennio 2013-2014, la presenza di un gruppo particolarmente assiduo di volontari, in affiancamento agli operatori della ditta Coopculture, ha garantito un miglior servizio di custodia e sorveglianza degli spazi museali (Casa Pellico, Torre civica e Pinacoteca Matteo Olivero, Casa Cavassa, Musei della Castiglia) durante la stagione di apertura dei musei o in occasione di eventi e aperture straodinarie, ma anche la gestione logistica ed organizzativa di numerose iniziative culturali e ricreative a cura della Fondazione Bertoni e della Fondazione APM.

A questo punto, visto lo sviluppo turistico e culturale che ha interessato la città di Saluzzo negli ultimi 4 anni, auspicando un ulteriore aumento dei flussi di presenze turistiche in città, si ritiene necessario avviare una nuova “campagna promozionale” per reperire nuovi volontari e “rivitalizzare” il gruppo esistente con ulteriori competenze ed energie, così da consolidare e rafforzare il servizio di volontariato presso i vari settori comunali. 

Con il nuovo bando si ipotizza di individuare 30 nuovi volontari. I requisiti per partecipare sono: età superiore ai 18 anni, entusiasmo ed energia, un po’ di tempo libero (si richiede di svolgere un minimo di 10 ore al mese di volontariato), voglia di “fare” al servizio della propria città. 

Diventare volontario per la città di Saluzzo è l’occasione per impiegare attivamente il proprio tempo, ampliare le proprie competenze e/o valorizzare quelle che già si possiedono, coltivare le proprie passioni insieme a persone che condividono gli stessi interessi. Ma soprattutto significa fare qualcosa di importante per la propria città, offrire un contributo concreto allo sviluppo sociale e culturale di Saluzzo, diventandone parte attiva.

Chi è interessato dovrà compilare la scheda di adesione reperibile presso gli uffici comunali e/o presso il sito web www.comune.saluzzo.cn.it: la scheda dovrà essere compilata in ogni sua parte, sottoscritta e restituita all’Ufficio Iat, piazza Risorgimento 1 – tel. 0175 46710 – iat@comune.saluzzo.cn.it ENTRO MERCOLEDI’ 26 NOVEMBRE 2014

Le aree di intervento in cui i nuovi volontari saranno inseriti, insieme a quelli già “in servizio”, sono:

– Pedibus (con attività di vigilanza presso le scuole all’entrata e all’uscita dagli istituti scolastici);

– Aree verdi (con attività di vigilanza presso gli spazi verdi pubblici per garantire l’incolumità dei ragazzi e la salvaguardia e la cura di beni e strutture della collettività);

– Musei (con attività di vigilanza e informazioni per il pubblico, ma anche supporto all’organizzazione di mostre ed eventi presso i musei della città);

– Biblioteca e Fondi storici;

– Iniziative ed eventi culturali/turistici (con attività di vigilanza in occasione di eventi, collaborazione all’organizzazione logistica e alle gestione delle iniziative per la valorizzazione turistica e culturale della città ma anche collaborazione nell’organizzazione e gestione delle attività del “Tempo ritrovato” – Uniadulti)

– Fondazione APM

– Fondazione Bertoni

Nei primi mesi del 2015 il gruppo di volontari parteciperà ad un corso di formazione i cui contenuti riguarderanno sostanzialmente la presentazione dei servizi culturali e turistici della Città, il ruolo dei volontari e le relative responsabilità, alcuni elementi di comunicazione efficace/empatica e di accoglienza, conoscenze di base sulla sicurezza (il programma dettagliato del corso di formazione verrà definito dagli uffici comunali competenti attivando collaborazioni con enti e/o associazioni presenti sul territorio ovvero con professionalità interne al Comune). 

L’inserimento sistematico dei volontari nei vari settori di intervento avverrà da marzo 2015 (in concomitanza con l’apertura di tutto il sistema museale), ma si potrà gradualmente avviare l’inserimento di alcuni volontari fin dal mese di dicembre 2014 (previa adeguata copertura assicurativa) in modo da rispondere a bisogni specifici della città (es. manifestazioni, eventi, ecc.).

Ogni volontario sarà dotato di segni distintivi adeguati alle attività richieste (es. nel caso in cui il servizio sia svolto nei pressi delle scuole il materiale fornito sarà conforme al codice della strada, per garantire sicurezza e visibilità; nel caso in cui il servizio sia svolto presso i beni culturali o manifestazioni il materiale fornito garantirà la corretta individuazione del volontario e del suo ruolo). 

Info:
Ufficio IAT
piazza Risorgimento 1
12037 Saluzzo (CN)
tel. 0175 46710
iat@comune.saluzzo.cn.it

 

Info fb | |
Listing ID: 60554644dd3317d3

  

Report problem

Processing your request, Please wait....

Link sponsorizzati

Lascia una risposta.

Seguici su Facebook!