Al via un corso di geologia a Fossano

Fossano è la città del grande geologo italiano Federico Sacco, vissuto a cavallo di due secoli dal 1864 al 1948: il suo amore per la divulgazione della Storia della Terra lo rese un antesignano dell’odierno geoturismo, ossia l’arte di scoprire e raccontare il motivo scientifico che sta alla base della grandiosità dei panorami naturali. Abbandonando il linguaggio scientifico usato nelle pubblicazioni accademiche, egli amava comunicare attraverso le pubblicazioni del Club Alpino Italiano, Touring Club Italiano, Giovane Montagna e Pro Piemonte, l’incredibile evoluzione delle montagne e del paesaggio con parole semplici e comprensibili a tutti.

La privilegiata posizione centrale e sopraelevata di Fossano nella pianura cuneese, con i panorami a 360° verso le Alpi, gli Appennini, le Langhe e il Roero, fu fondamentale per la sua scelta degli studi accademici nel campo della geologia.

Dopo oltre 70 anni, ripercorriamo il viaggio alla scoperta del paesaggio della provincia di Cuneo: un viaggio nel passato che crea e spiega da dove arriviamo, per comprendere come funziona il pianeta Terra e come è nata l’Italia, passando per eventi violenti ma necessari come terremoti, vulcani, alluvioni e cambiamenti climatici. Se sei curioso e ti emozioni osservando la bellezza della Natura, questo corso ti saprà sorprendere!

Sette appuntamenti a partire da mercoledì 13 febbraio alle ore 21, presso la sede dell’ASCOM di Fossano, in via San Michele 25 (comodi parcheggi in orario serale); docente Enrico Collo, geologo e divulgatore scientifico. Costo del corso: 70 euro.

Info e prenotazioni: tel. +39 349 732 8556 – info@naturaoccitana.it – www.naturaoccitana.it

corso-geologia-fossano

  

Link sponsorizzati