10mila hamburger di carne piemontese Fassoneria-Compral a Collisioni

Collisioni 2015 lo ha confermato: l’hamburger della Fassoneria-Compral è il cibo preferito dal popolo dell’agri-festival langarolo. Tra concerti, incontri con scrittori e giornalisti, appuntamenti culturali sparsi, sono stati diecimila i “pezzi” venduti e gustati sulle piazze di Barolo. Un bis dell’anno scorso con un motivo di soddisfazione in più: il marchio Fassoneria ormai è conosciuto e scelto dai baby-consumatori fra le tante proposte gastronomiche inscenate nella capitale del re dei vini.
“Il successo del nostro prodotto continua la sua corsa” dice il torinese Fabrizio Bocca, referente del marchio Fassoneria gestito in franchising con la Compral carni di Cuneo. “A fronte di una vasta offerta – sottolinea Bocca – abbiamo notato che i ragazzi ci vengono a cercare, vogliono proprio il nostro hamburger e sono disposti a mettersi in coda per poter avere il loro piatto preferito. E’ la conferma che l’alta qualità paga: si spende qualcosa in più ma si può mangiare una cosa che tiene insieme la comodità dello street food con la sanità e le proprietà nutrizionali della carne di Fassona”.

Per i 250 allevatori-produttori della cooperativa Compral, che continuano la gloria della razza Piemontese seguendo la tradizione e rispettando rigorosi protocolli, il successo di Barolo fa bene al morale. Il dottor Roberto Facelli, vicedirettore dell’Associazione allevatori di Cuneo che ha seguito da vicino Collisioni, ha una sua personale osservazione da proporre: “La strategia di fare della carne piemontese un brand per il grande mercato dei giovani funziona e piace. Dopo il test dell’anno scorso abbiamo avuto la riprova, nella recente edizione del Festival, che la sponsorship funziona. Anzi, questa volta abbiamo anche venduto i biglietti dei concerti nel nostro spaccio carni del Laboratorio di Cuneo, dai rapper Fedez e J-Ax a Capossela e ai Passenger, fino ai mostri sacri Mark Knopfler e Sting”. 

  

Link sponsorizzati

Lascia una risposta.

  • tuma-e-bodi

    Dal 1° settembre Tuma&Bodi con Birra 2018 a Entracque, Valdieri, Vernante, Roaschia e Aisone

    da on 31 agosto 2018 - 0 Commenti

    A partire dal prossimo 1° settembre e fino al 9 dicembre, l’Associazione Ecoturismo in Marittime presenta un ciclo di appuntamenti gastronomici per valorizzare le produzioni locali.

  • Dogliani-DOCG

    Autunno 2018 con il Dogliani DOCG: sei domeniche di degustazione

    da on 1 ottobre 2018 - 0 Commenti

    Autunno 2018 con il Dogliani è il nuovo evento annuale che  la Bottega del Vino Dogliani Docg ha deciso di dedicare ai vini dei suoi produttori. Fino ad ora non c’era mai stato un appuntamento sul territorio dedicato a tutti i produttori associati, ai loro Dogliani e alle altre bottiglie che vedono la luce nelle […]

  • Straconi-2014

    Stracôni 2018: aperte le iscrizioni

    da on 2 ottobre 2018 - 0 Commenti

    Giovedì 4 ottobre si aprono le iscrizioni alla 36^ edizione della Stracôni 2018, in programma domenica 11 novembre; la quota di partecipazione, come da 18 anni, è fissata in 5 € e ritornerà interamente alle Associazioni Sportive e scuole del nostro territorio in base al numero dei partecipanti. Le iscrizioni chiudono l’8 novembre o al […]

  • piero-roccia_fossano

    A Borgo Vecchio di Fossano espone Piero Roccia

    da on 30 settembre 2018 - 0 Commenti

    Dal 5 al 28 ottobre, presso la Chiesa di San Giovanni in Borgo Vecchio a Fossano, mostra di Piero Roccia. Aperta dal giovedì alla domenica, dalle ore 16 alle 19.30. Ingresso libero.

  • in-trincea-sbocciavano-i-fiori

    A Cuneo la mostra "In trincea sbocciavano i fiori"

    da on 29 agosto 2018 - 0 Commenti

    Si inaugura venerdì 31 agosto alle ore 17.30, a palazzo Samone di Cuneo, via Amedeo Rossi 4, la mostra “In trincea sbocciavano i fiori  – Bossoli incisi dai soldati durante la Prima Guerra Mondiale”  organizzata dalla Pro Natura Cuneo per  ricordare i cento anni dalla fine della Grande Guerra.

Hai già letto…

Tweets cuneesi

Eventi